Buon anno (nerdatico) nuovo! I miei buoni propositi per il futuro

by • 14/11/2016 • Acheron Books, Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, Editoria e Narrativa, Imago Mortis, News, Racconti, Roba mia, Romanzi, Savage Worlds, Ultima ForsanComments (11)2188

Buon anno nuovo a tutti! …Perché, si sa, l’anno nerdatico è appena cominciato. Ecco alcune anticipazioni sui miei lavori futuri.

Buon anno!

I calendari, si sa, sono tutti sbagliati. Quando si andava a scuola o all’Università la differenza tra Gennaio e Dicembre era inesistente: faceva freddo uguale e, a parte il Natale, le cose procedevano da un mese all’altro senza particolari cambiamenti. Il passaggio da Agosto a Settembre era invece quello fondamentale: l’estate finiva, le ferie o le vacanze pure, si mettevano gli abiti dell’autunno e si partiva per un nuovo Anno Scolastico o Accademico.

Anche sul lavoro, le cose vanno più o meno così… perlomeno per chi ha un lavoro regolare di quelli “all’antica” (sigh): tempo indeterminato, ferie pagate, contributi e tutte quelle cose lì. Insomma, l’anno reale inizia da qualche parte a settembre, con buona pace dei calendari moderni.

Per chi si aggira nel mondo dei giochi, dei librogame e della narrativa come me, l’anno inizia e finisce con Lucca Comics & Games, il Capodanno Nerd, di cui credo di aver detto tutto in un post precedente, di gran lunga il più seguito e condiviso articolo da quando bloggo (e sono ormai più di dieci anni).

Se per caso ve lo siete perso o ne volete una versione più ritmata, vi consiglio questo splendido video realizzato sui miei testi dallo youtuber Dadobax.

Detto questo, sono tornato al mio studio con la libreria sempre più carica dopo la fiera di Lucca e la Stranimondi di Milano. Ho una sedia nuova, un computer nuovo e una immensa mappa dell’Italia Macabra alle spalle, e non ho paura di usarli…

Pronti, carichi e pieni di lavoro, si riparte per quest’anno nerdatico appena iniziato, sperando che sia un buon anno, come i precedenti. Ecco allora cosa bolle in portatile:

L’Acchiappamorti 3: Il Giorno della Civetta (e altri mortacci)

Ebbene sì… in teoria a Modena: Play uscirà il terzo e ultimo capitolo della serie di librogame incentrata su Civetta l’Acchiappamorti, che si chiamerà verosimilmente Il Giorno della Civetta e sarà una sorta di Spectre + Skyfall, se volessimo riportarlo a paragoni 007eschi… Civetta indagherà infatti su complessi intrighi familiari e su una organizzazione segreta che ha fatto capolino lungo tutto l’arco delle vicende precedenti, pur rimanendo nascosta.

Finale assolutamente col botto!

Sarà la fine dei librogame di Ultima Forsan? Credo proprio di no, ma sarà la fine di questa trilogia e delle vicende di questo personaggio, che lascerà presto il posto a un nuovo eroe, ad avventure più brevi e a un sistema di gioco diverso, quel Venture System di cui si parlava qualche giorno addietro. Se si fa in tempo, il primo di questa serie potrebbe uscire già qualche mese dopo, per Lucca 2017 (ahahahahahah).

D’altra parte, le uscite regolari in italiano e inglese di Ultima Forsan continuano… parliamo di ben due campagne in inglese da qui a un anno, correlate da un’avventura lunga “tutta speciale” pensata appositamente per la GenCon e il pubblico americano, e un piccolo seguito di avventure normali.

In italiano abbiamo ancora un mucchio di cose da pubblicare, e non mancherà un bel modulo tutto nuovo di zecca per Lucca C&G 2017: quale sarà, tuttavia, ancora non possiamo dirlo…

Italian Sword & Sorcery e altri racconti

Continua la mia collaborazione con Italian Sword and Sorcery e con una (ristretta e selezionata) serie di iniziative basate su racconti, quasi tutte che vertono attorno le case editrici Watson e Acheron (la bella antologia Ailus rientra ormai nell’anno nerdatico scorso e non la citiamo).

Tra una cosa e l’altra ci sono credo almeno 6 racconti che dovrebbero venire fuori da qui alla prima metà del 2017.

Un altro progetto importante per vari motivi è Tiramisù of the Dead, di cui vi parlerò meglio a tempo debito…

Tropicana: Companion

Il lavoro su cui attualmente io e il complice Giuseppe Rotondo stiamo sbattendo le corna è questo: un grande modulo geografico onnicomprensivo su San José, il paese tropicale dove è ambientato il nostro Savage Setting Tropicana, con locazioni cittadine e extraurbane, misteri, agganci di avventura, personaggi non giocanti come se piovessero, un generatore di avventure e credo anche un ulteriore paio di avventure pronte, che vorrei completare entro novembre, se riesco a ritagliarmi abbastanza ore di lavoro la notte…

Imago Mortis: Milano e Campagna

No, non nel senso che “qui un tempo era tutta campagna” o “lì dove c’era l’erba ora c’è una Città”, ma nel senso che le prossime due uscite per Imago Mortis sono un modulo di ambientazione su Milano, che espanderà le informazioni sulla città, sarà probabilmente rilasciato gratuitamente e contiene informazioni utili ai Giocatori, e una Campagna ambientata proprio a Milano, da pubblicare subito dopo.

La campagna (che ancora non ha nome) sarà una Plot Point standard di Savage Worlds, con dentro qualche avventura sciolta. Sarà scritta da me e un complice scelto per l’occasione, con la solita supervisione di Samuel Marolla.

Ancora altra roba? Sei pazzo?

La risposta è sì ad entrambe le domande. E’ possibile che a quanto avete appena letto si aggiungeranno un altro paio di romanzi (riserbo totale), un ulteriore librogame (che sto annunciando da tanto tempo) e qualche altro progetto transmediale.

Voi ci credete? 😀

Vediamo da qui al prossimo Capodanno Nerd cosa avremo fatto! Intanto, Buon Anno nerdatico a tutti! 😀

Related Posts

11 Responses to Buon anno (nerdatico) nuovo! I miei buoni propositi per il futuro

  1. Yaztromo says:

    Mi preoccupa un po’ quella cosa li’… quella transmediale… ma che dice tua moglie???!? 😀

  2. Yuri says:

    Ultima Forsan alla GenCon ! Grande! Da lassù zio Gary approverà penso 🙂
    Non vedo l’ora di leggere l’ultima avventura di civetta… È previsto un ulteriore ritorno a casa ovvero a Genova spero.
    Ovviamente in bocca al lupo , mi pare tutto bello e interessante, mi incuriosisce molto l’altro libroGame. Se ne può sapere qualcosa in più? Immagino che non si tratti sempre di Italia macabra.

  3. Totentanz says:

    Complimenti per i numerosissimi progetti Mauro, in bocca al Morto! 😉 Fra poco mi dedicherò alla Lettura di Iberia Macabra e spero di trasportare presto gli eroi dalla Rutenia alle Spagne 🙂 Il manuale per Lucca 2017 sarà un altro modulo geografico? Novità invece per quanto riguarda “C’è del Marcio in Danimarca”?

    Buon anno e buon lavoro!

      • Totentanz says:

        Mh, qui qualcuno ha fatto un incremento in FingereDiNonAverLetto 😀

        • Mauro Longo says:

          Ehehehehe… hai ragione… andiamo con ordine!
          – Iberia Macabra è pieno di tante cose: anche se non volete fare un viaggio nelle Spagne potete usarlo per gestire i vostri Possedimenti e creare i Negromanti, piazzandoli ovunque vi serva…
          – Il manuale per Lucca 17 DOVREBBE ESSERE un altro misto come i tre precedenti: geografia+ avventure+regole varie utili per tutti.
          – Del concorso Marcio in Danimarca ho passato ormai tutto all’editore di GG Studio che mi ha detto di aver contattato tutti gli autori e di stare preparando delle uscite una dietro l’altra… Speriamo che non ci faccia aspettare ancora molto!

          😀

          • Totentanz says:

            – verissimo!
            – mi fa molto piacere, è un formato che funziona molto bene secondo me.
            – tutti tranne uno allora! 😀

            Grazie per le risposte, ancora buon lavoro! 😉

  4. Pennymaster says:

    Totalmente d’accordo sul Capodanno Nerd… in bocca al lupo per i numerosi progetti!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *