Me Cojoni! Come scegliere un titolo ad effetto

by • 05/01/2014 • Editoria e NarrativaComments (3)5806

???????????????????????????????

Da un maestro italiano di narrazione cinematografica, la regola vincente per scegliere un titolo alle vostre storie – film, racconti o romanzi che siano: Sticazzi o Mecojoni? 

italiaEnzo Castellari è uno sceneggiatore e regista italiano di poliziotteschi e spaghetti western, nonché di altri sottogeneri del filmaccio all’italiana, come le pellicole ambientate in un qualche futuro post-atomico e perfino i sequel non autorizzati de Lo Squalo. Insomma un protagonista del cinema di genere italiano degli anni ’70 e 80, amato e omaggiato anche da Quentin Tarantino, che copia il titolo “Bastardi senza gloria” da quello originale di uno dei suoi film.

Da un tale artigiano efficiente e rodato del cinema di genere di Cinecittà, arriva il metodo più intelligente e semplice per scegliere il titolo di un film, ottimo anche per titoli di romanzi, racconti e opere tutte di narrativa: La Regola Sticazzi / Mecojoni.

Ecco dunque l’enunciato di Castellari, ridotto alla sua forma più concentrata:

Se il titolo è buono e ti impressiona ti suggerisce subito un’espressione “Mecojoni!”

Se il titolo è invece nullo, non ti racconta niente, tu rispondi tranquillamente “Sticazzi!”

Vediamo come il Maestro espone direttamente il suo pensiero, con qualche esempio:

Chiariamo anche per i non romanofoni:

Sticazzi!, contrazione di “E questi cazzi?”, significa propriamente “Chi se ne frega?” oppure “Hai appena detto una cosa di cui non mi importa nulla.”

Me Cojoni! (Mi coglioni!)”, seconda persona singolare del verbo “coglionare”, significa propriamente “Non ci credo! Mi stai prendendo in giro!” detto con sincera ammirazione e stupore.

Adesso che sapete come funziona, tornate a ripensare ai titoli dei libri e dei film che vi piacciono o, se siete autori, a quelli della vostra produzione.

Funzionano?

Vi fanno dire Sticazzi o Mecojoni?

Se avete scritto un romanzo o un racconto, pensate al vostro Lettore modello e lasciate che sia lui a rispondervi a questa domanda.

Vediamo per esempio i miei titoli, molti dei quali pensati prima che apprendessi la Regola:

Il Decameron dei Morti 

Un’umida stagione gialla

Caponata Meccanica

Virginia Strano e la Chiave di Re Salomone

La terza parte della ricerca

La grande opera di mastro Paolo dell’Abaco

Gorgonops – L’invasione degli esseri impossibili

La Strategia dell’Inganno

Gli acquanauti degli oceani boreali

Come vi sembrano? vi fanno dire “Sticazzi!” o “Mecojoni!” ?

Pin It

Related Posts

3 Responses to Me Cojoni! Come scegliere un titolo ad effetto

  1. Enzo says:

    Vado a naso… 😀

    Il Decameron dei Morti (Me Cojoni)
    Un’umida stagione gialla (Sticazzi)
    Caponata Meccanica (Me Cojoni)
    Virginia Strano e la Chiave di Re Salomone (Me Cojoni)
    La terza parte della ricerca (Sticazzi)
    La grande opera di mastro Paolo dell’Abaco (Me Cojoni)
    Gorgonops – L’invasione degli esseri impossibili (Me Cojoni)
    La Strategia dell’Inganno (Sticazzi)
    Gli acquanauti degli oceani boreali (Me Cojoni)

  2. Mirko says:

    Un bel Mecojoni! per
    Il Decameron dei Morti
    Caponata Meccanica
    Gorgonops – L’invasione degli esseri impossibili
    Gli acquanauti degli oceani boreali

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *