Conan il Barbaro – Avventure Italiane 1 (Riveduto e Aggiornato al 2018)

by • 14/01/2013 • Consigli per gli acquisti, Editoria e Narrativa, Racconti, Romanzi, TraduzioniComments (3)4588

11

Conan il Barbaro è tornato, più possente e cinico che mai! Un articolo aggiornato sulle migliori edizioni librarie italiane dell’eroe di Robert Howard.

Le avventure di Conan il Barbaro, l’eroe creato da Robert E. Howard, rappresentano uno dei capisaldi assoluti del genere fantasy e il Cimmero stesso è una tra le icone più famose e riconoscibili del fantastico mondiale. Ecco qualche dritta per recuperare il necessario su Conan in italiano.

Questo articolo, pubblicato per la prima volta a Gennaio 2013, è stato riveduto, corretto e aggiornato alle ultime uscite italiane, in data 22 gennaio 2018, in corrispondenza del compleanno di Robert Howard. Gli altri articoli della serie saranno presto aggiornati allo stesso modo

Conan il Barbaro, Conan il Cimmero, Conan il Distruttore… Un eroe seminudo che si aggira per Aquilonia e i regni hyboriani in mutandoni e spadone, tra la caduta di Atlantide e prima dell’inizio della storia ufficiale del nostro vecchio mondo, combattendo contro sacerdoti spietati, molli ed effeminati mercanti e creature pre-umane e degenerate, salvando discinte fanciulle dalle grinfie di scimmioni e stregoni, rubando reliquie preziosissime e abbattendo interi regni…

Conan è il più forte, il più selvaggio e il più onorevole eroe della sua era, un leone nero circondato da iene, serpenti e sciacalli, e la sua impronta ha solcato l’intero Novecento, generando molti seguiti da parte di altri scrittori dopo la morte prematura di Howard, ma anche emulazioni, rifacimenti e adattamenti per il mondo dei boardgame, videogiochi, giochi di ruolo, cinema, televisione, fumetti e quanto altro.

Da dove partire, oggi, in Italia, per conoscere e recuperare il buon vecchio zio Conan?

1 – I libri

La storia editoriale di Conan è per forza di cose molto complessa, in Italia e all’estero, ma è possibile ricostruire tutte le varie edizioni attraverso siti di appassionati, come l’ottimo “Libri Howardiani o il mai-abbastanza-elogiato Catalogo Vegetti.

Partendo dall’edizione più recente e comprensiva, il volume di riferimento non può non essere il volumone pubblicato da Mondadori nel 2016, curato da una vera e propria autorità italiana del settore, nonché grande esperto di Robert Howard e della sua opera: Giuseppe Lippi.

Questo tomo mastodontico, della stessa (encomiabile) collana fantasy che comprende anche le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George Martin, rappresenta attualmente la summa e il non plus ultra delle edizioni dedicate al cimmero di Howard, contenendo, per la prima volta in lingua italiana, tutti i racconti e l’unico romanzo su Conan, nell’ordine originale di pubblicazione e senza le interpolazioni, le revisioni e i completamenti di autori successivi, più alcuni testi rifiutati da Weird Tales e facenti parte dello stesso ciclo. Tutte le traduzioni sono state riviste e aggiornate rispetto alle edizioni precedenti, l’edizione è lussuosa e priva di errori rimarchevoli.

Non ci sono dubbi: se ancora non conoscete Conan il Barbaro, o se ne siete appassionati e possedete già tutto il resto, questa è l’edizione da comprare.

conanPrima della pubblicazione del volume qui sopra, l’altra grande raccolta dei racconti di Conan il Barbaro era quella dei tascabili Newton, che a un prezzo concorrenziale offriva tutte le opere del canone originale dell’autore.

Nonostante fosse una versione discreta, oggi mi pare risulti introvabile e comunque sorpassata da quella Mondadori.

Nell’uno e nell’altro caso, l’elenco dei racconti nell’ordine cronologico in cui Conan li avrebbe vissuti è il seguente:

25 racconti, di cui 20 completi e 5 incompleti e completati in seguito, un romanzo (The Hour of the Dragon), una poesia (Cimmeria) e un saggio (The Hyborian Age), scritti da Howard dal 1932 al 1936. Per l’esattezza:

  1. “La torre dell’elefante”
  2. “Il dio nell’urna”
  3. “Intrusi a palazzo”
  4. “La figlia del gigante del gelo”
  5. “La regina della Costa Nera”
  6. “La valle delle donne perdute”
  7. “Colosso nero”
  8. “Ombre al chiaro di luna”
  9. “Nascerà una strega”
  10. “Ombre a Zamboula”
  11. “Il diavolo di ferro”
  12. “Gli accoliti del Cerchio Nero”
  13. “L’ombra che scivola”
  14. “Lo stagno dei neri”
  15. “Chiodi rossi”
  16. “Le gemme di Gwahlur”
  17. “Oltre il Fiume Nero”
  18. “Il tesoro di Tranicos”
  19. “La fenice sulla lama”
  20. “La cittadella scarlatta”
  21. L’ora del dragone / Conan il conquistatore

Speciali:

  1. “I tamburi di Tombalku”, completato da De Camp
  2. “Il palazzo dei morti”, completato da De Camp
  3. “La mano di Nergal”, completato e rinominato da Carter
  4. “Il muso nel buio”, completato da De Camp e Carter
  5. “Lupi oltre la frontiera” completata da De Camp.
  6. “L’Era Hyboriana”, saggio del 1932
  7. “Cimmeria”, poesia del 1932

Se siete dei veri appassionati delle opere di Howard, del fantasy di menare di una volta, dello Sword&Sorcery e di Conan il Barbaro, il mio consiglio allora è quello di NON FERMARSI al canone originale, ma di andare a cercare tutte quelle opere successive, classificate come tributi ufficiali al canone e loro proseguimento autorizzato.

Se riuscite a mettere mano su libri usati, la cosa migliore è però accaparrarsi tutti i bei volumetti rilegati della Fantacollana dell’Editrice Nord o i volumi antologici della stessa serie: La Leggenda di Conan il Cimmero e Il Regno di Conan il Grande o in alternativa l’edizione Il Ciclo di Conan.

Tutti questi testi mescolano le opere del Canone di Howard con alcune tra le più importanti opere dei “prosecutori” della saga, come L. Sprague De Camp e Lin Carter. Le edizioni in raccolta sono:

  • La Leggenda di Conan il Cimmero, Robert E. HOWARD, [L. Sprague de CAMP, Lin CARTER e Björn NYBERG], Grandi Opere Nord [15], ott 1989
  • Il Regno di Conan il Grande, Robert E. HOWARD, [L. Sprague de CAMP, Lin CARTER e Björn NYBERG], Grandi Opere Nord [16], ott 1989

oppure

  • Conan il Cimmero, Robert E. HOWARD, L. Sprague de CAMP e Lin CARTER, Tascabili Super Omnibus 5.51, giu 1993
  • Conan l’avventuriero, Robert E. HOWARD, L. Sprague de CAMP e Lin CARTER, Tascabili Super Omnibus 6.60, nov 1993
  • Il Regno di Conan, Robert E. HOWARD, L. Sprague de CAMP e Lin CARTER, Tascabili Super Omnibus 7.66, giu 1994
  • L’era hyboriana di Conan, L. Sprague de CAMP, Lin CARTER e Björn NYBERG, Tascabili Super Omnibus 8.69, ott 1994

nordtasc02

Un’altra fonte di racconti successivi, ma assolutamente coerente e accettata dai fan e complementare con quelle precedenti, è la miniserie Mondadori:

  • Conan il barbaro (Conan the Swordsman, 1978), L. Sprague de CAMP, Lin CARTER e Björn NYBERG, Oscar fantascienza 28, set 1980
  • Conan il liberatore (Conan the Liberator, 1979), L. Sprague de CAMP e Lin CARTER, Oscar Fantascienza 29, gen 1981
  • Conan e la strada dei re (Conan. The Road of Kings, 1979), Karl Edward WAGNER, Oscar Fantascienza 39, feb 1983
  • Conan il ribelle (Conan the Rebel, 1980), Poul ANDERSON, Oscar Fantascienza 43, gen 1984
  • Conan e il Dio-ragno (Conan and the Spider God, 1980), L. Sprague de CAMP, Oscar Fantascienza 50, giu 1985

L’ideale sarebbe quindi quello di possedere questi cinque Mondadori PIU’ i due (o quattro) della Nord elencati prima. Tutto questo BendiCrom lo trovate ancora oggi su Ebay o presso le librerie che trattano libri usati di genere fantastico.

A questo punto, avendo tutto questo materiale, potete anche leggere le avventure nell’ordine cronologico in cui Conan le avrebbe vissute.

Ecco dunque l’ordine cronologico delle avventure di Conan del Canone + successori principali, tradotte in italiano:

  1. “Le legioni dei morti” (“Legions of the Dead”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  2. “La «cosa» nella cripta” (“The Thing in the Cript”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  3. “La torre dell’elefante” (“The Tower of the Elephant”, Robert E. Howard)
  4. “Il palazzo dei morti” (“The Hall of the Dead”, Robert E. Howard / L. Sprague de Camp)
  5. “Il dio nell’urna” (“The God in the Bowl”, Robert E. Howard)
  6. “Intrusi a palazzo” (“Rogues in the House”, Robert E. Howard)
  7. “La mano di Nergal” (“The Hand of Nergal”, Robert E. Howard / Lin Carter)
  8. “La città dei teschi” (“The City of Skulls”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  9. “Il Popolo della Vetta” (“The People of the Summit”, Björn Nyberg e L. Sprague de Camp)
  10. “La maledizione del monolito” (“The Curse of the Monolith”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  11. Conan e il dio-ragno (Conan and the Spider God, L. Sprague de Camp)
  12. “Il dio insanguinato” (“The Bloodstained God”, Robert E. Howard / L. Sprague de Camp)
  13. “La figlia del gigante del gelo” (“The Frost Giant’s Daughter”, Robert E. Howard)
  14. “La tana del verme dei ghiacci” (“The Lair of the Ice Worm”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  15. “La regina della Costa Nera” (“Queen of the Black Coast”, Robert E. Howard)
  16. “La valle delle donne perdute” (“The Valley of Lost Women”, Robert E. Howard)
  17. “Il castello del terrore” (“The Castle of Terror”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  18. “Il muso nel buio” (“The Snout in the Dark”, Robert E. Howard / L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  19. “Falchi su Shem” (“Hawks Over Shem”, Robert E. Howard / L. Sprague de Camp)
  20. “Colosso nero” (“Black Colossus”, Robert E. Howard)
  21. “Ombre nel buio” (“Shadows in the Dark”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  22. “Ombre al chiaro di luna” (“Shadows in the Moonlight”, Robert E. Howard)
  23. “La strada delle aquile” (“The Road of the Eagles”, Robert E. Howard / L. Sprague de Camp)
  24. “Nascerà una strega” (“A Witch Shall Be Born”, Robert E. Howard)
  25. “Lacrime nere” (“Black Tears”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  26. “Ombre a Zamboula” (“Shadows in Zamboula”, Robert E. Howard)
  27. “La Stella di Khorala” (“The Star of Khorala”, Björn Nyberg e L. Sprague de Camp)
  28. “Il diavolo di ferro” (“The Devil in Iron”, Robert E. Howard)
  29. “Il pugnale di Fiamma” (“The Flame Knife”, Robert E. Howard / L. Sprague de Camp)
  30. “Gli accoliti del Cerchio Nero” (“The People of the Black Circle”, Robert E. Howard)
  31. “L’ombra che scivola” (“The Slithering Shadow”, Robert E. Howard)
  32. “I tamburi di Tombalku” (“Drums of Tombalku”, Robert E. Howard / L. Sprague de Camp)
  33. “Il gioiello nella torre” (“The Gem in the Tower”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  34. “Lo stagno dei neri” (“The Pool of the Black One”, Robert E. Howard)
  35. Conan il bucaniere (Conan the Buccaneer, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  36. “Chiodi rossi” (“Red Nails”, Robert E. Howard)
  37. “I gioielli di Gwahlur” (“Jewels of Gwahlur”, Robert E. Howard)
  38. “La dea d’avorio” (“The Ivory Goddess”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  39. “Oltre il Fiume Nero” (“Beyond the Black River”, Robert E. Howard)
  40. “Luna di sangue” (“Moon of Blood”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  41. “il tesoro di Tranicos” (“The Treasure of Tranicos”, Robert E. Howard / L. Sprague de Camp)
  42. “Lupi oltre la frontiera” (“Wolves Beyond the Border”>, Robert E. Howard / L. Sprague de Camp)
  43. Conan il liberatore (Conan the Liberator, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  44. “La fenice sulla lama” (“The Phoenix on the Sword”, Robert E. Howard)
  45. “La cittadella scarlatta” (“The Scarlet Citadel”, Robert E. Howard)
  46. L’ora del dragone / Conan il conquistatore (The Hour of the Dragon / Conan the Conqueror, Robert E. Howard)
  47. Conan il vendicatore (The Return of Conan / Conan the Avenger, Björn Nyberg e L. Sprague de Camp)
  48. “La strega delle brume” (“The Witch of the Mist”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  49. “La nera sfinge di Nembthu” (“Black Sphinx of Nembthu”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  50. “La luna rossa di Zembabwei” (“Red Moon of Zembabwei”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  51. “Ombre nel teschio” (“Shadows in the Skull”, L. Sprague de Camp e Lin Carter)
  52. Conan delle isole (Conan of the Isles, L. Sprague de Camp e Lin Carter)

conan_legend_color_version_2_by_bek76

Mi raccomando, trovatele tutte e leggetele in ordine: ne vale la pena!

Conan il Barbaro nei fumetti italiani 

Conan il Barbaro nei giochi italiani

Conan il Barbaro nei film e nelle serie tv

Altre curiosità italiane su Conan il Barbaro

Pin It

Related Posts

3 Responses to Conan il Barbaro – Avventure Italiane 1 (Riveduto e Aggiornato al 2018)

  1. Altroché se non ne vale…
    Direi che Howard sia il capisaldo di tutta la narrativa moderna, nulla escluso; i suoi racconti sfociano nel fantastico, nell’onirico e nel surreale, nello storico, nel mito e… beh, fate voi. Ce n’è davvero per tutti i gusti…
    Varrebbe la pena citare i famosi 5 libri della Newton, ormai difficilissimi da reperire; io ebbi la fortuna d’incontrarli in una famosa libreria di Roma sita al centro, ove spesso ci s’imbatte in veri e propri gioiellini di rarità a prezzi stracciati -svendite di magazzino, sicuramente; giacenze che costituiscono ‘pezzi unici’ o quasi, e che offrono fino ad esaurimento scorte a cifre ridicole (1,50 cent. e cose simili).
    In questi 5 libri, oltre al caro Conan, c’è tutto, ma proprio tutto l’Howard ‘stampato’, quello cioè edito e non inedito -e rieditato da qualche d’un altro… Oggi c’è una gran confusione in merito agli apocrifi, e quasi non è più possibile riuscire ad individuare dov’è che un racconto smette di essere di Howard per cominciare ad essere di De Champ o chi so io…
    Ovviamente vi troverete anche la saga di Solomon Kane -dalla, a mio avviso, fortunatissima versione cinematografica- e Bran Mc Morn, capotribù pitto.

    Grazie Mauro per un’altra chicca imperdibile segnalata…

    • maurolongo says:

      Anche di solomon Kane e Bran Mac Morn ci sono due raccolte complete che racchiudono ogni racconto delle rispettive saghe. Penso anche di almuric, kull e tutti gli altri… Le bancarelle nascondono spesso tesori come questi, particolari…

  2. […] dirlo nella maniera più orgoglioNa possibile e con lacrime di commozione cerebrale agli occhi: è almeno dal 2013 che su Caponata Meccanica si parla di “Fantasy di Menare”, lo “Spaghetti […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *