De Vermis Mysteriis, o L’Enigma della Camera Mortuaria

by • 16/07/2015 • News, Roba mia, Savage Worlds, Ultima ForsanComments (2)2496

De vermiis mysteries

 

De Vermis Mysteriis, o L’Enigma della Camera Mortuaria, è un’avventura dimostrativa per Ultima Forsan realizzata per Hydracon – Jesi 2015.

De Vermis Mysteriis
o
L’Enigma della Camera Mortuaria

di Mauro Longo e Giuseppe Rotondo

De vermis mysteriisNel 1515, la pacifica e orgogliosa città di Jesi è un feudo piccolo ma ricco, che controlla una serie di Castelli in tutta la Vallesina. La sua ricchezza sono gli ottimi vini e i cibi di qualità che vi si producono, specialmente le carni. Il suo sbocco commerciale è quello di Ancona e della Lega Adriatica, mentre verso l’interno fornisce una buona linea difensiva a tutta la Marca verso le Terre dei Briganti e la Selva.

Jesi non è mai stata direttamente sotto il controllo di Ancona, ma ne è a tutti gli effetti informalmente subordinata. Da qualche tempo, tuttavia, il suo Signore Roberto Panfoli, detto “Fortebraccio”, ha deciso di aprirsi ad altre possibilità e sta trattando con diversi potenti vicini:
– il Duca Annibale Malatesta, “il Lupo di Fano” per conto di tutto il Ducato Malatesta,
– i Montefeltro di Urbino, fedeli all’Impero,
– i reietti di Perugia, comandati da Valentina Borgia,
– Ercole “il Varano”, capo dei banditi di Camerino,
– il ricco mercante di Ragusa Damat Pargali

e alcuni altri…

De vermis mysteriisTuttavia, Fortebraccio non è intenzionato a ostilità o guerre, in una regione ancora così problematica e di confine. Ha pertanto invitato tutte le parti in causa al suo palazzo per firmare dei trattati commerciali che accontentino tutti, o almeno la maggior parte dei presenti. E tutto alla luce del sole.

Ci riuscirà?

O gli intrighi e le trame dei suoi ospiti manderanno all’aria la trattativa?

 

Scrivendo “De vermis mysteriis”

necro4Ci siamo divertiti molto a creare questa avventura per Ultima Forsan, ambientata a Jesi e scritta appositamente per la bella convention Hydracon del TNT. E’ un’avventura dimostrativa ma adatta anche a torneo, con un sistema finale di punteggi che valuta gli obiettivi raggiunti e il tempo impiegato.

Abbiamo preso spunto dalla storia e dai monumenti di Jesi, dai suoi personaggi chiave e dalle vicende che riguardano la Marca di Ancona, le Terre dei Briganti e la Lega Adriatica di Ultima Forsan: Italia Macabra.

de vermis mysteriisA parte la citazione del De Vermis Mysteriis di memoria lovecraftiana (ma le cose non sono quelle che sembrano), l’intera vicenda è costruita attorni a intrighi politici e a un classico Enigma della Camera Chiusa, che nel caso di Ultima Forsan diventa ovviamente un’Enigma della Camera Mortuaria.

L’Enigma della Camera Chiusa (Locked Room Mystery) è un classico espediente del giallo: un’omicidio avviene in una stanza chiusa dall’interno e nessuno capisce cosa può essere accaduto. Adesso prendete il tutto e trasportatelo nel mondo di Ultima Forsan, mescolate bene e otterrete un macabro e disgustoso caso di morte atroce e terrificante resurrezione.

Non vi diciamo altro: se vi trovate Sabato 18 Luglio a Jesi, andate a Hydracon e giocate quest’avventura!

Poi fateci sapere che ve ne pare!

Pin It

Related Posts

2 Responses to De Vermis Mysteriis, o L’Enigma della Camera Mortuaria

  1. yaztromo says:

    Si direbbe una bella avventura!

  2. yaztromo says:

    Tra l’altro a Jesi si beve un’ottima Lacrima di Morro d’Alba…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *