Dungeon Master! (o Magi’ster!)

by • 06/07/2012 • Dal LibroGame al Gioco di RuoloComments (0)1766

A seguire della retrospettiva di ieri sull’ineffabile Danilo Baldoni, ecco il contributo annunciato:

Dunegon Master! altrimenti detto Magi’ster, un gioco da tavolo in solitaria o in gruppo, adatto per grandi e piccini e offerto in concessione speciale per Caponata Meccanica dal suo autore!!

Dall’introduzione:

Benvenuti in Dungeon Master!, il primo gioco di società o in solitario in cui tutto ciò che serve è unicamente un Dado

e si parla d’un qualsiasi Dado a sei facce, come quelli che si trovano nel Monopoli o in altri giochi in scatola. Perché questo semplice Dado (meglio se smussato agl’angoli -e provvedete personalmente alla smussatura, se non v’è) possa acquisire così tanta importanza per un comunissimo gioco in scatola -ma senza scatola- lo vedremo solo più tardi; per il momento, oltre al magico Oggetto votato al Caso, avete bisogno anche di ‘fogli di carta’ [eh sì, questa è tosta: armatevi d’accetta, uscite fischiettando e sperando di non essere scambiati per dei serial killer, fischiettate più forte quando v’apprestate all’albero incriminato e, accertato non vi sia nessuno a guardarvi, menate terribili colpi al terribile Ent: prima o poi vi cederà la carta!] e ‘matite per il conteggio’.

Mi raccomando di ricuperare quelle per il conteggio e basta, che sono estremamente rare e che solo alcuni rivenditori si prendono la briga di rifornircisi -tanto che ve n’è uno in Tibet che conosco benissimo, un altro nella misteriosa e lussureggiante Babbuasia (di cui tanto bene narrò Salgari) e un altro, guarda Caso, proprio dietro casa tua, se non ricordo e ricordi male; la prima Avventura che ti si chiederà di portare a termine pertanto sarà proprio raggiungere il famigerato rivenditore di ‘matite per il solo conteggio’ (e non è detto che egli sia così ben disposto a cedere un Oggetto tanto raro e prezioso), pagare il dazio con qualche centesimo sgraffignato a Lorde Orde Gobelin (siglato: L. O. G.) e tornare qui di corsa sentendoti nuovamente in salvo e a casa tua -nostra davvero no: guarda che arredi… S’ipotizza che le tappezzerie siano state scelte insieme al ‘rivenditore di matite per il solo conteggio’…

Se sei scampato alla Prima Avventura, necessaria per il necessario, sarà per te davvero un gioco da ragazzi riportare a casa la pelle leggendo Le Regole da Manuale: lunghissime e noiosissime postille cavillose al massimo che guardare l’orario di partenza dei Treni per Viareggio in confronto è come leggersi Topolino…

Naaah, nulla di tutto questo! Giocare a D. M.! è semplice e divertente, e te lo porti dove vuoi (sapendo però che all’ufficio saresti licenziato, per strada preso per pazzo, sull’autobus scambiato per un mitomane e a casa per un disadattato: procurati una Chiave, bada che vada bene per La Toppa della tua Porta e usala per chiuderLa)!

 Scarica e gioca Dungeon Master!
Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *