Dungeoneer ritorna, sempre in italiano

by • 15/11/2011 • Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, Fighting Fantasy, NewsComments (0)1259

Dungeoneer Fighting Fantasy

 

La pagina dedicata a Fighting Fantasy era stata appena risistemata ed ecco che salta fuori un’altra segnalazione dedicata a questo splendido gioco di ruolo inglese (splendido, soprattutto se si amano il vintage e gli anni ’80, sia ben chiaro). Si tratta della pubblicazione gratuita online di una seconda versione riveduta e corretta di Dungeoneer, di cui si era già data notizia QUI.

Si tratta di una libera traduzione e rielaborazione del manuale omonimo per Advanced Fighting Fantasy originale, il primo dei tre volumi che costituivano il corpo del gioco creato da Marc Gascoigne sotto il patrocinio dei curatori del marchio, Steve Jackson e Ian Livingstone.

Un occhio all'impaginazione del manuale, gradevole e curata

Come si legge nelle prime pagine, gli ampliamenti e le modifiche apportate alla versione originale sono numerose ma di minimo impatto, realizzate con l’obiettivo di non stravolgere le meccaniche e non complicarle eccessivamente, pur cercando di definire regole più precise per la gestione di alcuni aspetti del gioco che secondo l’autore sono stati trascurati, come la posizione ed il movimento, gli effetti dell’ingombro degli oggetti trasportati e la gestione dei linguaggi.

La variazione apportata più significativa resta comunque quella di aver scisso la sola caratteristica Abilità, alla base del gioco originario, in più caratteristiche in modo da poter meglio caratterizzare e diversificare i personaggi ed i loro antagonisti.

Tutto questo è stato fatto per cercare di creare un regolamento più attuale e realistico, senza intaccare l’atmosfera scanzonata tipica dei librogame.

Un esempio di personaggio

Rispetto alla versione già rilasciata, il manuale updatato presenta una revisione generale dei contenuti (molto limitata), ma soprattutto l’avventura La Torre dello Stregone, una vicenda che si sviluppa su 11 delle 80 pagine del testo e permette di prendere dimestichezza con le regole del gioco, che sono comunque semplicissime.

La Torre dello Stregone è anch’essa in parte una traduzione e in parte una rivisitazione accorciata dell’avventura presente nel manuale originario Tower of the Sorcerer, che porta gli Avventurieri ad affrontare il temibile (?) stregone Xortan Throg!

Il manuale è scaricabile gratuitamente QUI.
Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *