FF – Guida alla Scrittura 2 (parte 4)

by • 04/04/2011 • Fighting Fantasy, TraduzioniComments (0)998

Figura 4 : L'idea non utilizzata. Questa è uno scarabocchio che l'autore ha buttato giù per un'avventura in stile Fighting Fantasy ambientata nel mondo reale, incentrata sui terribili parassiti Gonchong che invadono la Terra e chiamata Gonchong Conspiracy. È un eccellente esempio di qualcosa abbozzato dopo un sogno fantastico. Nel sogno, il protagonista doveva andare in una libreria e procurarsi una copia de L'Isola del Re Lucertola per scoprire come uccidere i Gonchong che stavano invadendo Bangkok. La storia non è mai stata sviluppata oltre, ma è sempre interessante conservare questi spunti da qualche parte, anche perchè non si può mai sapere quando potrebbero tornare utili.

 

Continua da QUI la traduzione della Seconda Guida alla Scrittura per Fighting Fantasy.

 

3. Blocco-note

In un’era digitale che va sempre più radicandosi, è abbastanza terapeutico portarsi in giro un blocchetto e una matita con i quali scarabocchiare idee e disegni quando ci si trova nell’umore adatto: nessuna pausa di caricamento, nessun tempo perso aprendo programmi e applicazioni, nessun salvataggio di file, niente book-keeping. Solo matita e carta.

La questione se sia più comoda la penna o la matita è eterna.

Le penne macchiano, si bloccano o si consumano; le matite si spezzano e servono gomme e temperini. Io porto con me una matita 2B e cerco di non spezzarla. Come supporto io uso di preferenza un blocco Moleskine a copertina morbida (9x14c m, 192 pagine a righe), ma va bene qualsiasi cosa che possa stare in tasca comodamente. Blocco e matita vanno portati in giro dappertutto e tenuti vicino al letto durante la notte. In questo modo, quando vieni colpito da un lampo di ispirazione dall’ignoto spazio profondo (che questo accada durante un sogno fantastico, una coda alla banca o in attesa della tua dolce metà alla cassa del supermercato), si può sempre scriverlo e affidarlo alla carta (vedi anche la figura 1 come esempio).

 

1: L’Isola del Re Lucertola è il librogame della serie Fighting Fantasy dove appaiono i Gonchong, parassiti cerebrali aracniformi che controllano la volontà degli ospiti e sono molto suscettibili al fuoco.

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *