La Veridica Historia di Cristobal Colon

by • 27/07/2011 • Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, I Cavalieri del TempioComments (0)1298

I Cavalieri del Tempio – a sinistra la copertina originale dell’Edizione E ELLE, a destra l’unico modulo di avventura pubblicato

Recensione apparsa su Librogame’s Land ad opera di “Childerico”.

La Veridica Historia di Cristobal Colon è un manuale d’espansione delle regole del gioco di ruolo de I Cavalieri del Tempio. Questo modulo permette di giocare avventure ambientate nel periodo rinascimentale, ed è scritto dagli stessi autori del manuale base. Attraverso una cronologia degli eventi e alcune regole aggiuntive sarà così possibile giocare in quest’epoca.

Il manuale non è mai stato ristampato, quindi si farà riferimento all’edizione del 1991 della E. Elle.

Si presenta con una buona veste grafica e diviso in sezioni, ma la pecca più grossa del manuale è la sua mancanza di corposità. Infatti sarebbe stato meglio dedicare un spazio maggiore all’ambientazione rinascimentale, in quanto la stragrande maggioranza delle pagine del manuale sono occupate da un’avventura introduttiva, seppur molto bella. Rimane comunque un bel lavoro, e sarà possibile giocare anche senza quelle conoscenze storiche che però, a mio avviso, sarebbe stato meglio includere dedicandovi qualche altra pagina in più.

Il manuale quindi si divide in varie piccole parti.

La prima parte riguarda l’introduzione di nuove regole, e soprattutto del Potere Oscuro. In quest’espansione infatti ci sarà l’introduzione del Tempio Oscuro, la nemesi dei Cavalieri del Tempio. Viene anche descritto un potere singolare per i personaggi, ossia l’Eco del Tempio. Con questo potere, quando i templari incontreranno un loro confratello, sentiranno il suono di una campana nella loro testa, simbolo dell’appartenenza al Tempio. Oltre all’esoterismo vengono descritte anche alcune delle più tipiche armi da fuoco, con le loro relative caratteristiche e danni. Archibugio, moschetto e pistola sono descritti nel manuale, assieme alla tabella sui malfunzionamenti.

Infine, ci sono delle regole aggiuntive che riguardano il combattimento con “incompetenti”, ossia con villici e popolani, o comunque con persone non addestrate alla lotta, e infine il colpo per stordire.

La seconda parte riguarda i dati storici relativi all’epoca trattata. Oltre a un glossario e una cronologia degli eventi, vediamo che ci sono le caratteristiche di personaggi ordinari, come l’archibugiere e l’arciere, e personaggi storici importanti, come Cristoforo Colombo.

L’ultima parte del modulo, che è anche la più corposa, è costituita da un’avventura introduttiva in epoca rinascimentale. L’avventura è una ricostruzione storica del travaglio di Cristoforo Colombo prima di salpare per il Nuovo Mondo, ed è basata su documentazioni realmente esistenti. A volte invece alcune ricostruzioni sono state un po’ fantasiose. In realtà ciò è stato possibile perché la storia di Cristoforo Colombo è piena di misteri.

Concludendo, il modulo si presenta graficamente bene e con buoni contenuti. L’unica pecca forse, come ho già detto in precedenza, ci sono poche nozioni storiche sulle quali il Gran Maestro deve lavorare, quindi sarà automatico un rimando in biblioteca cercando libri sul rinascimento che trattino meglio il periodo interessato e il luogo d’avventura.

Voto: 7

PS: come leggiamo da un sito di Luca Giuliano, gli autori hanno scritto successivamente una ulteriore avventura-espansione nelle Americhe degli Aztechi e degli Inca, portando i Cavalieri del Tempio a confrontarsi con Cortés e Montezuma nel mirabile scenario di Tenochtitlán, ma non fu mai pubblicata per sopraggiunte difficoltà editoriali.

.

Ecco I cavalieri del tempio su Amazon.it!
Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *