I Giochi di Ruolo fantasy ambientati… sulla Terra

by • 07/06/2013 • Consigli per gli acquisti, Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, I Cavalieri del Tempio, Maelstrom, Roba miaComments (10)3137

Untitled

Una rassegna (incompleta) dei giochi di ruolo fantasy che si basano sulla nostra Terra come ambientazione per avventure e campagne. Il Vecchio Mondo, l’Europa Mitica, il Sogno della Vecchia Europa, la Terra fuori dal Tempo e tanti altri… Cosa abbiamo a disposizione per giocare di ruolo sulla Terra? 

Voglio continuare il ragionamento già affrontato con il “principio di irrealtà” nel fantasy e con l’Atlante dei Mondi Fantastici appena dietro l’angolo. La domanda è semplice: Quali sono i giochi di ruolo fantasy ambientati sulla nostra Terra (seppure in una qualche versione fantastica) e cosa offrono?

Primi classificati

  • Girsa, Terza Era, Il Signore degli Anelli e L’Unico Anello: assieme ad eventuali altri giochi di ruolo ispirati all’opera di Tolkien. Quì c’è poco da aggiungere, è la Terra di Mezzo.
  • Conan: i giochi ambientati nel mondo fantasy di Conan sono per forza di cose localizzati nel passato della nostra Terra, con qualche mostro preistorico, orrore cosmico e stregoneria in più del normale.
  • Yggdrasil: si vive e si muore nel Midgard (quello vero) delle leggende norrene. La terra è la Scandia, ovvero un’antica parte della Scandinavia attuale e i personaggi sono i nobili e brutali vichinghi, scaldi, berserker, sciamani, guerrieri, preti ed esploratori.
  • Ars Magica: Il celebre Ars Magica, se vogliamo progenitore di Mage e di buona parte dei giochi del Mondo di Tenebra, è ambientato nella Europa Mitica, una versione coerente con la storia del nostro Vecchio Mondo, ma dove “dietro l’apparenza” si nascondono congreghe di maghi, poteri arcani e creature fantastiche (tutte quelle di leggende e mitologie). Il gioco perfetto per vivere avventure fantastiche sulla Terra.
L'Europa Mitica di Ars Magica

L’Europa Mitica di Ars Magica

  • Maghi, Changeling, Exalted e altri giochi nel Mondo di Tenebra: Mutuando il concetto da Ars Magica, il “Mondo di Tenebra” è una realtà oscura e gotica che sottende alla nostra. Tutto quello che conosciamo della storia, della politica e della geografia del nostro passato è vero, ma dietro di esso si nasconde l’agire di demoni, vampiri, esseri fatati, mostri, spettri e maghi vari. Togliendo la componente “impersoniamo un mostro” si potrebbero giocare i setting “Secoli Bui, Weird Western e Rinascimento” dal punto di vista di normali guerrieri, ladri e chierici.
  • Qin: gioco di ruolo sulla Cina dei Regni combattenti, con tutto il corollario che ne consegue in termini di guerrieri volanti, monaci, spadaccini, maestri di arti marziali, tigri, dragoni, preti e figure mitologiche asiatiche.
La Cina combattente di Qin

La Cina combattente di Qin

  • Bushido: sta al Giappone come Qin alla Cina, un gdr ambientato nel Regno del Sol Levante e in particolare nel periodo feudale di samurai, ninja e monaci vari, aggiungendo quel tocco di magia e fantastico delle leggende nipponiche.
  • D20 Past: lo stesso meccanismo che sta dietro a Dungeons & Dragons versione 3.x, riutilizzato poi in D20 Modern per avventure contemporanee, è stato riciclato ulteriormente in D20 Past per giocare più o meno tra il Rinascimento e la Seconda Guerra Mondiale. Oltre a delineare personaggi, talenti ed equipaggiamento idonei, questo manuale dovrebbe aiutare a mescolare le giuste dosi di realtà e fantasia nelle proprie ambientazioni “storiche”.
  • En garde!: il gioco di ruolo degli spadaccini scavezzacollo alla Tre Moschettieri, Cyrano, Scaramouche e compagnia bella. Duelli di fioretto, salti sui candelabri, voli dalle finestre diritti su carri di fieno e fughe a rotta di collo su carrozze trainate da cavalli impazziti, il tutto nella Parigi (e nell’Europa) del Seicento.
  • Lex Arcana: piccolo capolavoro italiano degli anni ’90, permette di giocare una sorta di “Impero romano alto-medievale” dove esistono magia e mostri. Indimenticabile.
L'Italia di Lex Arcana

L’Italia di Lex Arcana

  • I Cavalieri del Tempio: gioco di ruolo italiano che permette di impersonare delle entità astrali che si calano in alcuni periodi storici concreti e vivono avventure per un fine superiore richiesto dal Tempio. Molto particolare ed estremamente intelligente, prevede alcuni (limitati) elementi fantastici.
  • Maelstrom: un bel gioco di ruolo inglese degli anni ’80, ambientato nell’Inghilterra dei Tudor, strettamente aderente alla realtà storica, ma aperto alla magia e al fantastico grazie alla forza magica del Maelstrom, che può mutare la realtà.
  • Fate of the Norns: un gdr che ha ormai superato il traguardo dei vent’anni (rinnovandosi) e ambienta l’azione come Yggdrasill in un contesto vichingo-norreno, molto vicino ai miti dei popoli del nord.
  • Pendragon: un piccolo cult nella storia dei gdr, ambientato nel contesto delle leggende arturtiane e quindi in una sorta di pastiche storico-letterario tra la Bretagna Romana e l’Inghilterra medievale, comprese Cornovaglia, Camelot, Lyonesse e Avalon. La magia sembra essere presente solo nella Quarta Edizione, ma un certo livello di fantastico si trova in tutta l’ambientazione.
La Britannia arturiana di Pendragon

La Britannia arturiana di Pendragon

Su Amazon.it roba a volontà. Tra gli altri:

En Garde!

d20 Past

The One Ring: Adventures Over the Edge of the Wild [With Dice and 2 Maps]

Qin I Regni Combattenti Gioco di Ruolo Nella Cina Antica

Fate of the Norns

Maghi – il risveglio

Continua…

Pin It

Related Posts

10 Responses to I Giochi di Ruolo fantasy ambientati… sulla Terra

  1. Orsobuffo says:

    Il Grande Cthulhu ti punirà per aver dimenticato il suo Richiamo, nelle varianti contemporanee, futuribili, ottocentesche e medievali!

    • maurolongo says:

      Non l’ho dimenticato! Per chi mi hai preso? 😉 Però non è nei primi della lista, perchè si tratta di gdr FANTASY ambientati sulla Terra… Gli horror lo sono praticamente quasi tutti e non c’è gusto ad elencarli… 😉

  2. Nephilim, della Chaosium, è ambientato sulla terra, credo sia più fantasy che horror.
    E anche Shadowrun è un bellissimo gioco tra fantasy e sci-fi tutto sulla terra !

  3. Qi-Long says:

    The Dying Earth, della Pelgrane Press! Ottimo gioco, con diverse idee molto interessanti, purtroppo fuori produzione ormai credo.
    Agon, di John Harper, ambientato nella grecia mitica. Ha qualche sbavatura, ma è comunque bello imo.
    Volendo restare su d&d, invece, non dimentichiamo Masque of the Red Death per Ravenloft!

  4. Davide says:

    Atlantis the Second Age, che scopro proprio in questo momento, è stato appena finanziato via kickstarter per una nuova edizione.

  5. Hamel™ says:

    Non dimentichiamoci di Warhammer Fantasy della GW, anch’esso ambientato sul pianeta Terra.

    • maurolongo says:

      Anche io ne ero convinto, poi però dopo lunghe wikipediate, gugloate e ricerche varie, ho scoperto che si tratta di un mondo parallelo e non di una ucronia… 🙁

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *