Il Cacciatore di Spiriti

by • 13/04/2012 • Codice Cariddi, Roba miaComments (0)1675

.

San Filippo “il Cacciatore di Spiriti” fu un asceta, esorcista e taumaturgo che venne in Sicilia nel V secolo e lasciò un segno importante sull’isola. Il suo attributo “cacciatore di spiriti” o “cacciaspiriti” deriva dal termine originale greco “pneumatodioktis”, l’unico caso dell’agiografia greca in cui si usa questo nome.

San Filippo proveniva dalla Siria ed aveva avuto dal pontefice la missione di evangelizzare le zone impervie e abbandonate della Sicilia. Avrebbe dovuto incontrare pastori e contadini, pescatori e miserabili, sperduti tra monti e valli e abbandonati a loro stessi dopo la fine dell’Impero. Avrebbe anche dovuto convertire genti pagane e ancora legate a culti ancestrali e misteriosi, perfino a sacrifici umani e divinità infere. Avrebbe dovuto perfino affrontare demoni e indemoniati, spiriti e ossessi, che a quanto pare abbondavano sull’isola.

Talmente la situazione era pericolosa che il pontefice conferì nelle mani del suo inviato un libro dal grande potere magico e religioso, un formulario di preghiere ed esorcismi, con il quale combattere le potenze demoniache e i tenebrosi culti siciliani.

.

Forte di questo sacro grimorio e della propria fede, San Filippo sbarcò in Sicilia, probabilmente presso Capo Peloro. Per prima cosa dunque egli visitò i “pantani” della punta e i casali che si trovavano sulle alture, corrispondenti all’attuale Faro Superiore, ma non sappiamo se qui egli dovette affrontare mostri o spiriti oscuri.

Segno del passaggio del santo rimane proprio nel ricordo degli abitanti di Faro Superiore, di cui San Filippo è compatrono. Poi, dalla costa nord di Messina, si spostò lungo il crinale dei Peloritani e si fermò diverso tempo a sette km a sud dalla città, lungo la vallata di un fiume. Qui egli si sarebbe rifugiato in una grotta e avrebbe operato i suoi miracoli a lungo, prima di proseguire il suo viaggio fino ad Agira, sull’Etna.

La grotta è ancora visitabile e si trova nel cuore del successivo Monastero di San Filippo a San Filippo Superiore, strutture che sono sorte nel corso dei secoli, proprio attorno alla sacra dimora del Cacciatore di Spiriti.

.

Il Codice Cariddi su Amazon.it

.

Leggi altri articoli de Il Codice Cariddi

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *