Il Tramonto degli Dei – I Corti di LibroGame’s Land

by • 26/04/2012 • I Corti di LGL, News, RaccontiComments (0)1226

Signore e Signori, continua la fase di voto del Concorso “I Corti di Librogame’s Land 2012”!!!

Dopo la settimana dedicata a Grand Clochard – La sfida per il Carrello d’Oro, è il momento de Il Tramonto degli Dei, scaricabile gratuitamente e liberamente commentabile nell’apposita discussione (una volta registrati al Forum di Librogame’s Land).

Voti e commenti su Il Tramonto degli Dei sono aperti fino al 2 Maggio.

Il Tramonto degli Dei - Mappa di Gioco

Ecco l’incipit de Il Tramonto degli Dei:

È del tutto inutile opporsi al mutamento: il tempo della partenza degli Dei è giunto, sono lassù ad osservare i loro discepoli per un’ultima volta, e questa notte se ne andranno, partendo per la loro lontana dimora. Il mondo è cambiato, il volto della terra dei tuoi avi è sfregiato dalle insidie della natura, il popolo soffre sotto il sole un tempo mite, ora feroce e implacabile.

Cosa può aver scatenato l’ira della natura? Perché accade tutto questo? Domande senza risposta, il volto di Koot Hoomi, l’ultima Guida, il solo rimasto tra di voi dell’alta casta sacerdotale, non tradisce alcuna emozione.

Oggi, nell’equinozio di primavera, giunge la mia ultima giornata nella terra del fiume: stanotte mi unirò ai miei fratelli, e torneremo alla casa celeste.”

Un silenzio di tomba cala nella sala delle udienze. Due anziani scuotono la testa, desolati, la vecchia Kaia scoppia in lacrime.

Così vuole il destino: il mondo non appartiene più agli Dei, e gli Dei partiranno.”

E perché si portano via anche voi?” sibila Ophir, puntando il dito contro l’anziana Guida, una mano stretta sul medaglione che stringe al collo. Koot Hoomi non risponde alla provocazione, continuando a fissarlo con un’espressione gelida.

Non rimarrete soli – continua, – questa notte il popolo avrà un nuovo pastore, un comandante saggio e onesto, che saprà seguire ciò che gli Dei ci hanno insegnato. Ho riflettuto a lungo, e due sono i candidati.”

La Guida chiude un istante gli occhi, levando una mano verso di te, e l’altra proprio verso Ophir. “Siete diversi come il giorno e la notte, ma entrambi avete il carisma e la forza per guidare il popolo. Oggi si deciderà chi di voi otterrà questo onore.”

Solleva un sassolino da terra, e lo sfrega leggermente: questo inizia a scintillare, e si apre svelando un cuore di fluido lucente. È intriso di Ainu, l’energia sconosciuta della natura, che gli Dei hanno insegnato a individuare e sfruttare come potentissima fonte di energia. Pochi sanno scorgerla, e infatti alcuni di coloro che ti circondano guardano Koot Hoomi con perplessità, ma tu sei stato educato come pochi ad ascoltare la natura, e i tuoi occhi non sono velati come i loro.

L’Ainu è ovunque, ci inonda di effluvi vitali, ma dominarlo è proprio solamente di chi è degno. Al calar del sole vi attendo al sito dell’ascensione: chi di voi avrà saputo rivelare più Ainu guiderà la cerimonia, attivando la macchina dell’eternità, e sarà il nuovo signore della terra del fiume. Siate leali e ascoltate il potere che scorre dentro di voi. Andate.”

Ophir fa per aggiungere qualcosa, ma alla fine si limita a un inchino e se ne va velocemente, lanciando solo un ultimo sorriso sinistro. Esci anche tu, e alzi lo sguardo al cielo: un falco volteggia tra le nubi, e scompare verso nord. La stella degli Dei ti osserva mentre scendi il sentiero e inizi la tua ricerca. Prosegui alla mappa.

Leggi, gioca e vota Il Tramonto degli Dei!

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *