Imperium 1 – La serpe in seno

by • 02/12/2012 • Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, NewsComments (0)2055

serpe

Librogame’s Land pubblica un nuovo “Libronostro” a firma di Fabio Rampinini, il primo librogame italiano ambientato nell’Impero Romano. La serpe in seno è il primo volume della serie Imperium e si può scaricare gratuitamente dal sito italiano degli appassionati di narrativa interattiva. 

L’odore acre degli incensi ti avvolge, mentre ti avvicini all’entrata del tempio. Ai lati dell’ingresso stazionano due guardie armate di lance, una delle quali sostiene il vessillo purpureo battente l’immagine leonina della IV Legione Flavia Felix: sorvegliano uno scrigno, destinato probabilmente alle offerte per l’aedes.
Conosci il passato di questa legione e delle sue gesta sul confine orientale dell’Impero, e sei fiero di esserti unito ad essa come ausiliario. Ti accingi a varcare la soglia, aspettandoti di essere fermato per essere interrogato o perquisito, ma non è così. La guardia alla tua destra ti scruta rapidamente dall’alto in basso con fare altezzoso e ti lascia passare.
All’interno tre bracieri di bronzo, illuminano la parte centrale dell’immenso tendone sacrale. Di fronte si trovano le rispettive are di forma quadrangolare, dedicate ad altrettante divinità. Distingui chiaramente sul monolite centrale, molto più alto rispetto ai due laterali, l’epigrafe relativa a Giove. Le are minori sono invece dedicate a Cerere e Marte. Sul lato orientale del tendone, quasi completamente avvolti dall’oscurità, due personaggi in tuniche bianche discutono sottovoce. Sulle panche di legno situate nei pressi dell’ara di Marte siedono due miliziani. Le loro vesti sono sgualcite e infangate. Assorti in preghiera, sembrano non aver notato il tuo ingresso.
Un sussurro proviene dalla tua destra, richiamando la tua attenzione.
“Pss… pss… soldato! Di qua!” Ti giri verso il lato occidentale e noti che, oltre un bancone completamente ricoperto da oggetti vari, amuleti e flaconi, un individuo attempato ti sta facendo cenno di avvicinarti: si tratta di un sacerdote. L’uomo ha una barba bianca e liscia, lunga fino alla cintola, e la veste di seta blu che indossa è decorata con bordi dorati.

Se vuoi avvicinarti agli uomini nella penombra vai al 123. Se invece vuoi sederti al fianco dei miliziani in preghiera vai al 57; in alternativa puoi accettare l’invito dell’intraprendente sacerdote andando al 92.

gladio

La serpe in seno è un librogame di Fabio Rampinini, coadiuvato dal beta tester Davide Bonvicini, dal disegnatore Massimiliano Amadesi e dall’impaginatore di Librogame’s Land. 

Il limes orientale dell’Impero sarà l’ambientazione dell’avventura. Affronta i pericoli con audacia, penetra le ombre che avvolgono la tua adolescenza e scopri chi sta tramando alle spalle dell’Imperatore Traiano!

Scarica, leggi e gioca La serpe in seno! 

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *