La Danza delle Ombre – I Corti di Librogame’s Land

by • 29/04/2011 • I Corti di LGL, NewsComments (0)863

Continua la terza edizione de “I Corti” di Librogame’s Land.
Consegnati i racconti-game nei tempi richiesti, è ora il momento di leggerli, giocarli e giudicarli.
Se non l’avete ancora fatto, correte a iscrivervi al forum. Questo vi consentirà di poter commentare e votare i racconti-game ai fini del concorso. Altrimenti potete semplicemente scaricarli e giocarli da soli, passando qualche minuto di relax veloce e, speriamo, di divertimento.
Ogni settimana verrà pubblicato dal sito uno dei racconti e per i 7 giorni successivi sono aperte le votazioni. Dato che la paternità delle opere è riservata e l’autore di questo blog partecipa al concorso, non commenterò gli 8 racconti-game ma mi limiterò a segnalarveli.
Continua la sfida La Danza delle Ombre, di cui trovate QUI la discussione dove votare e commentare e QUI il racconto-game vero e proprio.
Ecco il Prologo:

PROLOGO

Il tuo nome è Driss e sei un ladro della gilda dell’ombra della città di Selden, capitale della regione di Corintas ed alla sola gilda devi la tua lealtà, fintanto che non trovi qualcuno disposto a pagare bene per averla…

L’ultimo incarico ricevuto ti ha condotto nella regione di Fearn, un territorio prevalentemente collinare situato ad est della tua patria ed amministrato dal conte Duncan.

Ti stai dirigendo nella città fortificata di Tauern un avamposto al confine occidentale, sei sulla strada del ritorno da un’impegnativa missione che ti ha visto violare proprio le porte del palazzo reale, e con esito favorevole visto che ora rechi con te una preziosa gemma, di colore verde smeraldo, appartenente a Malcolm il mago di corte.

Non è stata una missione facile, visto che la reggia era piena di guardie e sistemi di sicurezza, ma la tua abilità è stata premiata e sei entrato in possesso del prezioso manufatto… poi quanto valga veramente e se abbia poteri magici lo ignori, ma la persona che ti ha ingaggiato ti ha consegnato 500 monete d’oro e ne ha promesse altre 4.500 a lavoro compiuto e questo ti permette di non farti troppe domande.

Controlli il contenuto della tua borsa e conti poche monete, per la missione è bene viaggiare con poco denaro per non dare nell’occhio e comunque saranno sufficienti per sostenere gli ultimi giorni di viaggio e poi a Tauern hai intenzione di fermarti solo per poche ore, giusto il tempo di completare l’incarico ricevuto.

Ormai sei prossimo a raggiungere la città che si staglia sulla cima della collina con le sua imponenti mura fortificate dotate di massicce torri di avvistamento; mancano pochi minuti al tramonto e questo ti permetterà di varcare la soglia al calar delle tenebre in maniera da garantirti maggior protezione dagli sguardi indiscreti.

Per precauzione comunque ti volti indietro per accertarti che non ci sia nessuno a seguirti, non pensi che Malcolm abbia accettato di buon grado il furto della pietra e potrebbe aver mandato qualcuno a recuperarla, negli ultimi giorni poi ti senti particolarmente inquieto e temi di veder scorgere all’orizzonte un drappello di soldati al tuo inseguimento.

Decidi di affrettare il passo, ansioso di completare il tuo compito: devi incontrarti con Luther, l’oscuro figuro che ti ha ingaggiato per questa missione; l’appuntamento è a mezzanotte presso le mura nord all’interno della città, dove consegnerai il monile in cambio della favolosa ricompensa.

All’interno della città ti aspetta inoltre Daske, anch’esso un adepto della gilda dei ladri, il suo compito, dietro una piccola percentuale del bottino, è quello di assicurarti assistenza nel corso dello scambio e di procurarsi un carro per trasportare l’oro a Selden.

Lasci i tuoi pensieri quando giungi alle porte della città, le guardie non sembrano molto interessate a te e stanno seguendo le operazioni di transito dei carri merci dei contadini che lasciano la città dopo la giornata di mercato; ti guardi un’altra volta indietro e poi varchi il portale di ingresso, vai al paragrafo 1.

Che decidiate di partecipare alle votazioni o meno, buon divertimento.
E ricordate…
I Corti è l’unico concorso dove il protagonista sei TU!
Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *