La Luna degli Assassini – I Corti di Librogame’s Land

by • 08/04/2011 • I Corti di LGL, NewsComments (0)1158

Continua la terza edizione de “I Corti” di Librogame’s Land.
Consegnati i racconti-game nei tempi richiesti, è ora il momento di leggerli, giocarli e giudicarli.
Se non l’avete ancora fatto, correte a iscrivervi al forum. Questo vi consentirà di poter commentare e votare i racconti-game ai fini del concorso. Altrimenti potete semplicemente scaricarli e giocarli da soli, passando qualche minuto di relax veloce e, speriamo, di divertimento.
Ogni settimana verrà pubblicato dal sito uno dei racconti e per i 7 giorni successivi sono aperte le votazioni. Dato che la paternità delle opere è riservata e l’autore di questo blog partecipa al concorso, non commenterò gli 8 racconti-game ma mi limiterò a segnalarveli.
Continua la sfida La Luna degli Assassini, di cui trovate QUI la discussione dove votare e commentare e QUI il racconto-game vero e proprio.
Ecco il Prologo:

 

 

PROLOGO

“La tua missione è semplice, Cuore Nero: devi introdurti nella torre di Prothias Vermeeth, il mercante di spezie, ed eliminarlo”.

La figura che ti sta di fronte mantiene un tono freddo e distaccato, ma avverti un tremito appena percettibile nelle sue parole. Lo conosci come Faccia di Ferro, a causa della maschera che indossa ad ogni vostro appuntamento, per celarsi il viso e camuffare la voce. Vi incontrate sempre di notte, in questa vecchia casa abbandonata e invasa da topi e colombi.

Ti ha chiamato Cuore Nero, il soprannome che hai scelto una volta terminato il tuo apprendistato, diventato ormai tristemente famoso nel tuo ambiente.

“Questo sarà l’ultimo nostro contatto” continua Faccia di Ferro. “Abbiamo lavorato bene insieme, ma dopo questa missione io sparirò dalla circolazione. Ti consiglio di fare altrettanto. Se poi le nostre strade dovessero tornare a incrociarsi, spero non sia per lavoro. Per il tuo lavoro, almeno”.

Mantieni un’espressione impassibile. Non credi sia il caso di mostrare amicizia o simpatia verso chi ti ha trovato, negli ultimi otto anni, decine di incarichi di morte. Tuttavia, comprendi il timore dell’uomo che hai di fronte. Pochi fingono di non sapere che il ricchissimo mercante è anche uno dei signori della malavita cittadina. La sua morte causerà grande scompiglio in città e le indagini del principe si potrebbero protrarre per mesi, per non parlare delle ritorsioni della sua banda.

“Non sarà una missione facile” conclude Faccia di Ferro, “ma non vi è assassino migliore di te in circolazione. Non ha importanza che sembri un incidente: uccidilo come ritieni opportuno, ma dovrà avvenire domani notte. Se è possibile, evita di compiere la solita strage e uccidi solo Prothias. Il nostro committente pagherà il doppio del normale. Queste condizioni vanno bene per te?”

Ci rifletti su. “Domani notte” vuol dire poco tempo per prepararsi. Ma in cielo ci sarà la luna giusta, la Luna degli Assassini, come la chiamano nella Città Vecchia. Non potrà che essere di buon auspicio.

“Sì” rispondi, prendendo il borsello pieno d’oro che l’uomo ti porge. “Domani Vermeeth morirà e noi non ci rivedremo più. Possa la Dama Nera portarti una buona fine, al termine dei tuoi giorni”. Esci dalla stanza e ti allontani, mentre l’uomo si tocca la maschera, con un saluto che sembra più un gesto scaramantico.

In questo racconto il protagonista sei tu!

Segui le istruzioni contenute nel Regolamento di Gioco, poi vai al paragrafo 1 e affronta “La Luna degli Assassini”.

 

Che decidiate di partecipare alle votazioni o meno, buon divertimento.
E ricordate…
I Corti è l’unico concorso dove il protagonista sei TU!
Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *