La Morte a Venezia – un’avventura per Ultima Forsan

by • 16/09/2016 • News, Roba mia, Savage Worlds, Ultima ForsanComments (1)1562

la morte a venezia

La Morte a Venezia è uno scenario introduttivo per Ultima Forsan ambientato a Venezia Vecchia, una Città Dolente affondata nella terribile Laguna Nera.

Scena 1 – La Fine della Gloria del Mondo

Mentre gli Eroi sono in volo sopra Venezia Vecchia, l’aeronave su cui viaggiano viene colpita da una cannonata.

L’aeronave va subito Fuori Controllo e al pilota non resta che tentare un atterraggio di emergenza tra le rovine della città, in un tratto stagnante di acqua, sullo spiazzo di un’enorme chiesa o sulla sua cima. 

knights-vs-dead-double-pageAll’interno del vasto edificio ci sono cappelle secondarie, absidi e altari maggiori e minori, oltre a tre navate delimitate da enormi colonne che sorreggono alte volte gotiche. Alcuni rosoni e vetrate sono spezzati e un vento umido proviene dall’esterno, assieme a una tenue luminescenza.

Ovunque domina il marciume. Il suolo stesso è ricoperto da uno strato di acque fetide alto fino alle ginocchia e segni di inondazioni anche maggiori si intravedono lungo le pareti e le colonne, fin quasi a dieci piedi di altezza.

L’aria è putrida e ovunque le reliquie di un grandioso passato sono ricoperte da strisciate di poltiglia marrone, enormi e gonfie macchie di muffa, alghe scure che a volte sembrano quasi pulsare nella penombra.

la morte a veneziaLe dimensioni della chiesa sono colossali – oltre cento passi di lunghezza e cinquanta di larghezza – ma ora questo vastissimo edificio incute solo un senso di decadenza e abbandono.

Cercando un po’ e leggendo le iscrizioni ancora comprensibili sarà presto possibile capire che ci si trova nella Chiesa di San Giovanni e Paolo a Venezia.

Mentre sono intenti a frugare o aggirarsi in questo sepolcro o negli stagnacci all’esterno, gli Eroi potrebbero notare dei movimenti nelle acque. Poco dopo, in allerta o meno che siano, essi vengono assaliti dalle feroci Anguille Urlanti…

La Morte a Venezia

almanacco-dei-mondi-selvaggi-2105La Morte a Venezia è un’avventura introduttiva per Ultima Forsan, realizzata originariamente per la speciale campagna crossover Crisi sui Mondi Selvaggi, apparsa nell’Almanacco dei Mondi Selvaggi 2015. Adattata successivamente come avventura indipendente, per 3-5 Eroi di Rango Principiante o Navigato.

È ambientata, ovviamente, a Venezia Vecchia, una città decaduta e abbandonata agli Annegati, che strisciano fuori dai canali della fetida Laguna Nera che la circonda. Gli Eroi cadono letteralmente sulla città da un Aeronave di Ferrara e da lì dovranno trovare il modo di trovare un passaggio fino a Trieste, accordandosi con i Lazzaretti di Venezia.

Cosa potrebbe andare storto?

Trovate La Morte a Venezia nella pagina delle Risorse di Ultima Forsan, assieme a decine di altre avventure, schede, mappe e utilità.

Curiosità: Venezia Vecchia, la Chiesa e i Lazzaretti di Venezia sono elementi ricorrenti di molte storie di Ultima Forsan. Hilaire von Eschenbach e i suoi scagnozzi appaiono anche nel romanzo Guiscardi senza gloria, di prossima pubblicazione!

Pin It

Related Posts

One Response to La Morte a Venezia – un’avventura per Ultima Forsan

  1. Yaztromo says:

    Venezia e’ sempre un’ispirazione incredibile!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *