La Sfida degli Immortali – I Corti di LibroGame’s Land

by • 10/05/2012 • I Corti di LGL, News, RaccontiComments (0)1447

Quarta settimana di voto del Concorso “I Corti di Librogame’s Land 2012” e quarto “Corto” in concorso.

Dopo le settimane dedicate a:

Grand Clochard – La sfida per il Carrello d’Oro 

Il Tramonto degli Dei

U Carcamannu,

ecco quindi La Sfida degli Immortali, scaricabile gratuitamente e liberamente commentabile nell’apposita discussione (una volta registrati al Forum di Librogame’s Land).

Voti e commenti su La Sfida degli Immortali sono aperti fino al 16 Maggio.

Ecco l’introduzione de La Sfida degli Immortali:


In questo racconto-gioco tu sei il mitico Sun Wukong (Son Goku in giapponese), eroe di Viaggio in Occidente, la scimmia impertinente dotata di straordinari poteri, ingaggiato dalla Bodhisattva Guan-yin per accompagnare il monaco Xuan Tsang in India, a recuperare le Sacre Scritture Buddhiste, dette Tripitaka. Con questo stesso nome Guan-yin ha ribattezzato il monaco.

Con te peregrinano altri compagni, possenti demoni caduti dal Cielo.

Il primo a unirsi a te e a Tripitaka è Zhu Bajie (Cho Hakkai in giapponese), detto Porcellino. È uno spirito mezzo uomo e mezzo maiale, alquanto stupido, ma con una forza comparabile solo alla sua fame. Le donne e il sonno (oltre al cibo) sono le sue più grandi passioni. Possiede un rastrello a nove punte come arma, datogli dalla stessa Guan-yin.

Sha Wujing (Sha Gojyo in giapponese), detto Sabbioso, è un demone che infestava il Fiume delle Sabbie Mobili ma, dopo essersi convertito alla Grande Fede, ha deciso di accompagnarvi fino in India a cercare le Scritture. Ha i capelli rosso fiamma e gli occhi come due lanterne; porta intorno al collo nove teschi e impugna un enorme pastorale, che ha una lama a mezzaluna da un lato e un’ampia lama a doppia curva, con i tipici anelli metallici da pastorale, dall’altro.

Guida il cavallo di Tripitaka, che altro non è se non il figlio del Re Drago dell’Oceano Occidentale, trasformato in cavallo dalla Bodhisattva.

In cinque per affrontare il difficile viaggio dalla Cina fino in India, al tempio dello Scoppio di Tuono, dal Buddha Tathāgata, dove si trovano le Sacre Scritture buddhiste. Solo queste sono in grado di liberare i morti dal loro stato di dannazione e di diffondere la pace e la saggezza nella Cina ormai corrotta.

Prima di incontrare Tripitaka eri il demone più egoista e irriverente mai vissuto. Hai messo a soqquadro la Terra e il Cielo, guadagnando poteri immensi, solo Buddha è stato capace di imprigionarti nella Montagna dei Cinque Elementi. Per cinquecento anni hai marcito fra le sbarre di roccia, fino a quando la Bodhisattva ti ha dato l’opportunità di rimediare chiedendoti di accompagnare Tripitaka. Al suo arrivo l’hai chiamato e lui ti ha liberato dal sigillo d’oro che il Buddha ha usato per tenerti prigioniero, e che portava il potente mantra OM MANI PADME HUM.

Da quel giorno hai seguito il tuo nuovo maestro, ma siccome ti sei dimostrato subito ribelle e indisciplinato, la Bodhisattva ha donato un particolare cerchietto d’oro al tuo maestro. Questi te lo ha fatto indossare con l’inganno e da quel momento non si è più staccato dalla tua testa. Ogni volta che Tripitaka recita la formula segreta che solo lui, Guan-yin e Buddha sanno, il cerchio si stringe provocandoti un dolore insopportabile. Così è riuscito a domare il tuo carattere difficile e lentamente hai cominciato a comportarti sempre meglio, fino a provare devozione per il tuo maestro e dedizione alla tua missione. I tuoi numerosi poteri, guadagnati slealmente e usati per tuo mero interesse, li metti ora a disposizione della grande causa del tuo maestro e di Guan-yin. Presto sono arrivati i tuoi compagni di viaggio e adesso, cinque eroi d’indomito coraggio, proseguite verso l’India senza indugio. 

Leggi, gioca e vota La Sfida degli Immortali!
Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.