I Librogame in Francia – reportage di Librogame’s Land

by • 15/06/2015 • Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, NewsComments (1)1844

librogame in francia

Anche le avventure in solitario di Uno Sguardo nel Buio ebbero gran successo oltralpe.

“Il Fenomeno dei Librogame in Francia” è il titolo dello speciale presente sul nuovo numero di LGL Magazine, ad opera di Dominique “Mimimmi” Mannino.

Uno splendido articolo sulla diffusione dei librogame in Francia, apparso sull’ultimo numero di Librogame’s Land Magazine e firmato da Dominique Mannino, autore anche del gioco di ruolo amatoriale di Sortilegio.

La grandeur francese

La grandeur francese, è proprio il caso di dirlo! Per quanto questo possa ferire il nostro orgoglio di appassionati italiani, in Francia i librogame sono un fenomeno di proporzioni veramente notevoli. Lo dimostra la maggiore quantità di libri e serie tradotte, come per esempio la totalità dei Dimensione Avventura, il fatto che i librogame vengono ancora pubblicati da un buon numero di editori, ma anche la forte presenza di autori e serie “made in France”, e infine la grande vivacità delle comunità di appassionati e il numero crescente di autori di librogame amatoriali.

Non chiamateli libri gioco

In Francia i Librogame si chiamano “Les Livres Dont Vous Ētes Le Héros”, se lo trovate troppo lungo, fate come i francesi, usate l’acronimo: LDVELH. Ad essere davvero pignoli i LDVELH sarebbero solo quelli pubblicati dalla Gallimard, che, per la maggior parte, sono le serie che hanno avuto maggior successo anche noi. Esattamente come è successo in Italia, il termine Librogame, che nasce come un marchio registrato, diventa il nome generico di una particolare forma di letteratura, così in Francia il termine LDVELH è usato come nome generico per descrivere tutta la letteratura interattiva. Ovviamente esiste anche il termine “livre-jeu” (libro-gioco), ma se volete davvero conoscere il mondo dei librogame in francese, allora dovete cercare “Les Livres Dont Vous Ētes Le Héros”!

Le serie di successo: affinità e divergenze tra i compagni francesi e noi

Al primo posto tra le serie più amate in Francia troviamo un ex aequo tra Dimensione Avventura e Lupo Solitario, con una leggera preferenza per Dimensione Avventura.
Va considerato il fatto che in Francia sono stati pubblicati tutti i volumi e le ristampe possibili della serie inventata da Steve Jackson e Ian Livingstone, e che essa è stata anche la prima serie di librogame ad essere stata pubblicata in assoluto da Gallimard con il mitico “Lo Stregone della Montagna di Fuoco”.

La serie di Lupo Solitario sconta molto il fatto di essersi arenata da qualche tempo al numero 28, questo ha creato nei fan francesi una disaffezione tale che alcuni hanno definitivamente smesso di credere che la serie verrà mai conclusa veramente. Dopo le due teste di serie (e proprio il caso di dirlo), troviamo più meno le stesse serie amate dal pubblico di casa nostra, come Sortilegio e Blood Sword, ma anche Realtà Virtuale si è conquistata un posto nel cuore dei fan francesi. Sebbene vi siano state molte serie “autoctone”, scritte da autori francesi, nessuna di queste è riuscita a scalzare dal podio le serie straniere.

Se vi state chiedendo invece quale sia la serie considerata peggiore e di minor livello, piove sempre sul bagnato: Unicorno!

Continua a leggere su Librogame’s Land!

Pin It

Related Posts

One Response to I Librogame in Francia – reportage di Librogame’s Land

  1. yaztromo says:

    Bel pezzo, Mimimmi!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *