London Calling – Cronologia e Guida turistica di Londra

by • 27/06/2013 • Consigli per gli acquisti, Recensioni, RomanziComments (0)2054

london

Il romanzo fantastico London Calling di Chiara Listo e Giuseppe Vitale evoca un mondo futuristico in chiave horror-apocalittica e steampunk. Grazie agli autori, ecco l’ultima parte dei segreti di questa oscura ambientazione, un altro contenuto speciale disponibile solo per i lettori di Caponata Meccanica

In un mondo in cui l’era vittoriana non è mai finita, dove la decadenza degli uomini e quella della terra vanno di pari passo, si muove l’ultimo marchese di una stirpe antica e corrotta. I suoi obiettivi travalicano le comuni ambizioni umane: ha già sacrificato molto ed è disposto a dare via tutto per ottenere ciò che più desidera: sconfiggere la morte.

Il romanzo italiano London Calling: A Tale from Norwich, disponibile come ebook sul sito di Prospero Editore propone una storia cupa e terrificante, ambientata in un oscuro futuro fanta-vittoriano pieno di zombie e vampiri, alchimia, scienza galvanica e rianimazione dei corpi, nonché tutta una serie di altri orrori mostruosi e sociali più o meno indefinibili. Oltre ad essere una lettura appassionante, il libro dei siciliani Chiara Listo e Giuseppe Vitale delinea un’Inghilterra post-apocalittica, marcia e decaduta, che rappresenta secondo me il più grande valore del libro.

Dopo l’approfondimento sulla Piaga e le sue Progenie e quello sulla Deathwatch e la Reclamazione ecco il terzo ed ultimo (per ora) dei contenuti speciali che i due autori hanno concesso di pubblicare. Ecco quindi cosa aspetta coloro che decideranno di avventurarsi nell’inquietante Londra della Reclamazione!

WoD4

Cronologia di Londra dalla morte di Vittoria I (1901) al 2182

1901 Muore la regina Vittoria, Edoardo VII regna in Inghilterra.

1905 Primi casi di risveglio durante l’epidemia di spagnola che ha attanagliato l’intera Europa. I governi rispondono in maniera indecisa e contrastante mentre i risvegli diventano sempre più numerosi di giorno in giorno. Milioni di morti si animano in tutto il mondo. Gli esseri umani rimangono impietriti di fronte alla furia degli animati.

1906 Il tasso di risvegli triplica in gennaio per quadruplicarsi in marzo. Il morso degli infetti diventa contagioso. Milioni di morti in poche settimane. I grandi imperi iniziano a vacillare sotto la spinta di migliaia di animati.

1908 Edoardo VII muore e diventa il primo regnante risvegliatosi come animato. Edoardo VIII sale al trono senza venire mai incoronato ufficialmente. Regnerà sempre da Buckingham Palace, dove vivrà come un recluso in una Londra perennemente in fiamme.

1909 Dalle città sopravvissute in tutto Europa cominciano vari e sporadici tentativi di contrattacco. A Berlino l’esercito prussiano affronta orde di animati in una serie di battaglie campali che vedranno la morte dello stato maggiore, del Kaiser e di gran parte della famiglia reale. La Gran Bretagna resta inerme.

1916 Muore Edoardo VIII, Giorgio V diventa Re e insiste per essere incoronato nella distrutta abbazia di Canterbury. La situazione della Gran Bretagna è disperata: non esiste più una produzione industriale e le città sono quasi tutte completamente invase da orde di animati che spesso hanno eliminato qualunque essere vivente nel raggio di decine di chilometri.

1917 Giorgio V scioglie il parlamento e proclama l’Home Defence Act. Crea i reggimenti Deathwatch e ordina di distruggere gli animati con qualunque arma, a costo di bruciare con loro l’intera Inghilterra “Dobbiamo fermarli, a costo di regnare su un regno di cenere.”

Aleksi_WW_Vampire_OrdoDrac03.700_476

1923 Vengono utilizzati estensivamente gli Zeppellin per gli sforzi di Reclamazione. Viene varato il Security Act che impone la distruzione di qualsiasi corpo infetto prima della morte, tramite il fuoco.

1925 Viene fondato il Ministero della Reclamazione, a capo del quale è posto il Re.

1931 Il sedicesimo reggimento Deathwatch, scomparso in azione nel Cumberland, viene ritrovato preda di orribili mutazioni. L’intero gruppo di uomini, costretto al cannibalismo, era stato infettato da una nuova forma della Piaga: erano stati scoperti i primi ghoul.

1933 Inizia la Reclamazione di Londra, che viene letteralmente distrutta quartiere per quartiere con armi esplosive, alchemiche e lanciafiamme.

1935 Il West End di Londra è reclamato, vengono alzate alte mura per proteggerlo mentre i primi cittadini, quasi tutti eroi della Reclamazione, vengono a stabilirsi lì. Molti di loro saranno successivamente insigniti di titoli nobiliari più o meno grandi per riempire gli enormi vuoti lasciati dalla Piaga nelle file degli aristocratici.

1941 Il professor James Ferd della London University propone per primo l’uso dell’energia Tesla.

1942 La North Side viene Reclamata interamente grazie all’aiuto dei ghoul, che si rivelano cacciatori di animati realmente dotati e quasi infallibili. Umani e ghoul collaborano fianco a fianco e molti quartieri del settore vengono lasciati ai ghoul.

1946 La prima Torre Tesla è completata nella city di Londra.

1948 Gli sforzi per la Reclamazione dell’East End sembrano inutili mentre dalle fogne e dall’abbandonata rete metropolitana sembrano fuoriuscire sempre più animati. I reggimenti Deathwatch vengono decimati.

1949 Un violentissimo Outbreak della Piaga mette in rotta i reggimenti Deathwatch dall’East End, gli animati sciamano ovunque. Il Duca di Norfolk James Howard, responsabile della disfatta, si sacrifica insieme al suo intero reggimento per permettere la fuga della famiglia Reale da Backingham Palace.

Vampiro29_thumb[1]

1950 Muore Giorgio V, risvegliandosi immediatamente come animato. Il funerale si tinge di sangue e il cadavere del Re viene massacrato dalle guardie della sua scorta. Sale al trono Anna II.

1959 Londra è interamente reclamata. Viene sciolto il ministero della Reclamazione e i Reggimenti Deathwatch vengono uniti in un nuovo corpo: La Deathwatch.

1961 Primi casi di Vampirismo. Gli studi sul campo sono pochi e sporadici a causa del bassissimo numero di infetti e della sfuggevolezza degli stessi.

1968 Muore Anna II senza risvegliarsi come animato. Sarà pianta per giorni dal popolo e sua figlia, Vittoria II, imporrà a Londra di tenere il lutto per un anno intero.

1971 Il Dottor F. Thompson studia per la prima volta approfonditamente i fenomeni del vampirismo.

1973-1986 I vampiri iniziano a diventare numerosi a Londra e molti sono i casi di abbattimenti e di omicidi. Viene formata la prima comunità vampirica che batte per dimostrare che i vampiri sono solo una derivazione dell’umanità e che vanno trattati alla stregua dei ghoul. Le discussioni in parlamento sono numerosissime e accese. Nei dibattiti, che continuano con comizi in strada, la violenza aumenta e gli scontri tra bande non sono infrequenti.

1986 A sorpresa il Parlamento vara una mozione che rende i vampiri pari agli umani in materia di diritto di successione e di famiglia. Al codice civile e penale viene aggiunto un intero libro dal nome “Vampire Laws”.

1987 Il parlamento vara le “Ghoul Laws” che obbligano i Ghoul ad abbandonare i quartieri della Northside per renderli colonie vampiriche. I ghoul insorgono e iniziano scontri per tutta la città che termineranno in altri Outbreak della Piaga.

Il 1988-1989 è noto come il Bienno Rosso. I ghoul vengono lentamente ricacciati nelle fogne ma non senza combattere con forza, distruggendo gran parte della Northside.

1990-2001 Il governo Micheals normalizza la situazione a Londra e crea i ghetti per i ghoul che vengono lentamente trasferiti in apposite “riserve” costruite nel sottosuolo londinese. La guerriglia è continua ma meno violenta e la popolazione di ghoul diminuisce sensibilmente. Il governo Micheals sarà noto anche come governo Ombra e si vocifera che molti dei suoi componenti, primo ministro compreso, fossero vampiri.

07-rear_promo_pic1

2001- Il generale della Deathwatch Horace Grey entra dentro il parlamento con il benestare della Regina e scatena un massacro, uccidendo tutti i parlamentari sospettati di essere vampiri. La regina scioglie le camere mentre la Deathwatch rastrella le case dei parlamentari.

2004 Nasce il primo centro per le cure antiagapiche, Vittoria II vi si sottopone, riuscendo ad allungare a dismisura la propria vita. Qualcuno la accusa di essere peggio di un vampiro.

2012 Primo attentato anarchico ai danni di Vittoria II.

2014 Secondo attentato anarchico ai danni di Vittoria II.

2017 Terzo attentato anarchico ai danni di Vittoria II, vengono uccisi i suoi due pronipoti Enrico e Giorgio. La Regina emana il “Monarchy Security Act” e isola i quartieri considerati non fedeli, ordinando alla Deathwatch di trattarli come se fossero sotto Outbreak.

2022 L’economia di Londra è paralizzata. Scoppiano le prime rivolte per il cibo. Migliaia di persone vengono uccise. 

2031 Londra è ancora paralizzata, in due attentati diversi muoiono il primo ministro e il suo entourage e il nipote della regina Vittoria II.

2038 Anarchici attaccano Backingham Palace con la connivenza delle forze di polizia e vengono fermati dalla Deathwatch. Inizia l’epurazione dei ranghi di Scotland Yard.

2042 Sventata una cospirazione parlamentare per deporre Vittoria II.

2053 Inventate le prime armi galvaniche.

2058 Le cure Antiagapiche smettono di avere effetto sulla Regina Vittoria II che degenera presto in una forma di avanzata senilità. La pronipote Vittoria III diventa reggente.

2059 Vittoria II muore, sale al trono Vittoria III con la promessa di cedere il comando della Deathwatch al parlamento. Viene emanato il “Monarch Antiagapic Law” un atto secondo il quale nessun membro della famiglia Reale o di famiglie nobiliari potrà più far uso di cure antiagapiche se ricoprirà incarichi pubblichi.

2066 Un violento outbreak rischia di radere al suolo Londra, i morti documentati sono ventiduemila.

2068-2088 E’ un periodo di Revival per l’Impero. La Royal Navy viene inviata a riprendere contatto con le colonie abbandonate secoli prima. Vengono ritrovate colonie inglesi in Sudafrica, in India e ad Hong Kong. Vengono riprese le relazioni con il sopravvissuto impero germanico, con la Svezia, il Regno d’Italia e il Regno di Francia. La Gran Bretagna colonizza nuovamente l’Egitto, caduto nell’anarchia, con l’aiuto del regno d’Italia..

2090 – I Rapporti con la Germania si deteriorano quando il governo tedesco, in guerra con la Svezia, inizia una guerra sottomarina indiscriminata per fermare i commerci tra Inghilterra e Svezia.

2091 La Royal Navy sconfigge la Kriegsmarine nello Jutland.

2094 Seconda vittoria della Royal Navy e armistizio prussiano.

2099 I rapporti con la Prussia si normalizzano.

2105 Muore Vittoria III in un attentato mai chiarito che distrugge interamente Backingham Palace. Sale al trono Alberto I, suo lontano cugino, unico membro della famiglia reale a militare nella Deathwatch.

2106 – Alberto I prende il controllo della Deathwatch, che diventa la sua banda armata. Regna con violenza e forza, inaugurando una nuova epoca di autoritarismo.

2106 – I tedeschi attaccano a sorpresa l’Inghilterra con centinaia di Zeppellin. Londra è quasi completamente rasa al suolo. Durante la battaglia del Parlamento l’intero organico governativo di Alberto e gran parte degli ufficiali della Deathwatch vengono uccisi.

2106-7 La Prussia invade Londra. Scozia , Galles e Irlanda dichiarano la loro indipendenza. Alberto riconquista a fatica Londra, ottenendo un armistizio con i tedeschi solo a causa di una violenta serie di Outbreak in Germania, causati di animati che vengono dalla Russia.

2110 Alberto I riunisce il Regno Unito stabilendo un regno del Terrore che durerà per decenni.

Aleksi_WW_Vampire_Ghouls01.600_615

2110-2152 E’ l’era di Alberto. Uno stato di polizia brutale e violento che reprime sotto il suo tallone ogni forma di dissenso.

2134 – 2138 Alberto dichiara guerra alla Prussia. La Royal Navy sconfigge la Kriegsmarine e l’esercito inglese sbarca nell’Hannover minacciando Berlino. Il Re si reca a comandare le operazioni di persona, lasciando il primo ministro William Scott a governare con il pugno di ferro la città. La corruzione che nascerà dal suo governo crescerà pericolosamente fino a raggiungere livelli endemici.

2139 Un quadrumvirato composto dal Visconte di Chester, Lord Alyn Henry Payne, dal visconte di Woolfhood, dal Duca di Lancaster e dal Duca di York depone il primo ministro e obbliga il Re a rientrare in Patria per fermare le centinaia di sommosse anarchiche che si erano scatenate in tutta la Gran Bretagna.

2140 Alberto rientra a Londra dopo aver ottenuto un armistizio con i tedeschi. Non si riprenderà mai dalla sua mancata vittoria e diventerà un Re melanconico e solitario.

2140-2151 Un misterioso serial killer noto come The Ravager fa strage di uomini illustri, quasi tutti nobili o alto borghesi con grandi contatti nel mondo industriale. Gli omicidi termineranno di colpo dopo l’ultima vittima dichiarata, il Visconte Woolfhood.

2150 Scosse sismiche sconquassano Londra per quasi sei mesi prima di cessare del tutto così come erano cominciate. Alberto I muore in circostanze misteriose tre giorni prima della morte della piccola erede Margareta.

2152 Scongiurata una guerra civile tra York e Lancaster, sale al trono William V York, fidanzato con Minerva Lancaster.

2152 Per la prima volta da cinquant’anni un uomo che non sia il Re diviene generale della Deathwatch. E’ il generale Jason Tyler, prima ufficiale medico.

2152 Una congiura ordita da una congrega di Homunculus viene sventata rocambolescamente dal marchese di Norfolk, Lord Norfolk Howard, e da sua moglie, Lady Joey. L’obiettivo era la distruzione di Londra.

2154 Jason Tyler viene accusato di essere connivente con alchimisti nemici dello stato e deposto dalla carica di generale. La Deathwatch insorge per difenderlo ma il generale li ferma, divenendo il primo comandante della Deathwatch a non andarsene nel sangue.

2161 William V muore prematuramente. Lascia suo figlio Edward, di appena due anni; reggenza del Duca di Lancaster.

2165 Attacchi anarchici vengono repressi con estrema durezza dal Lord Reggente; un intero settore dell’ East End viene distrutto e sostituito da una serie di fabbriche di una grande azienda greca, la Papadoupulus Inc.

2169 Una nuova mutazione della piaga, detta la Red Plague, contagia parte della nobiltà inglese. I nobili vengono messi in quarantena e purgati con il fuoco all’interno delle loro ville con il benestare del reggente.

2176 Misterioso omicida comincia a mietere vittime nell’East End; le modalità sono le stesse utilizzate dal famoso Jack the Ripper. Il fascicolo è ancora aperto.

2178 Finisce la reggenza del Duca di Lancaster; Edward York viene incoronato come Re Edward IX.

2182 Fiorenti i rapporti con la Prussia e con il nuovo Kaiser. Apertura di rapporti politico-commerciali con la misteriosa Francia.

vampire-requiem-art

.

London Touristic Guide

Londra è stata devastata dalla Piaga prima e dalla Reclamazione poi e il suo volto è completamente cambiato. Tutti gli edifici della City e del West End che conservano le fattezze più antiche sono stati, almeno parzialmente, ricostruiti. Londra è una città esteriormente completamente nuova, non c’è niente di realmente antico in superficie. Le fondamenta, i veri edifici, si trovano sotto terra, al di sotto del livello del Tamigi, dove nessuno guarda mai. ( Professor A. Von Humboldt, geografo e archeologo, introduzione universitaria , 2150)

La città è divisa in settori ghetto e le persone non sono libere di spostarsi. Un abitante del West End o della City può andare ovunque, ma senza un permesso scritto un abitante della North Side non potrà accedere alle prime due zone. Un abitante dell’East End, normalmente, non uscirà mai dal suo quartiere e quasi sicuramente non vedrà mai un altro settore.

North Side

I quartieri borghesi, a volte divisi per religione dei soggetti altre per ceto sociale. Ai quartieri più centrali come quello di Islington si affiancano quartieri satellite spesso confinanti con l’East End in cui vivono i domestici e tutti i lavoratori proletari che fanno funzionare la città.

La Vita nella North Side: E’ un settore relativamente tranquillo e in cui gli abitanti possono sentirsi liberi di spostarsi senza problemi tra un quartiere e l’altro. Gli unici residenti bloccati permanentemente dentro le proprie zone abitative sono gli abitanti del ghetto ebreo e quelli del ghetto turco, trattati a tutti gli effetti come Paria e isolati dal resto del Settore. In questo Settore si trovano molte tra le migliori cliniche private e praticamente l’intera produzione del terzo stato londinese.

.

South Side

Zona residenziale in costruzione, sede della nuova borsa di Londra, abitata da moltissime persone e molto pericolosa per via dell’alta presenza di vampiri e ghoul nel sottosuolo. Alcune zone sono ancora completamente abbandonate e solo recintate come le Fingers.

La vita nella South Side: A seconda della zona si varia da quartieri residenziali degni del West End a zone pericolose come l’esterno di Londra. Gli abitanti dei quartieri migliori vivono letteralmente nel terrore di un Outbreak e sono costantemente reclusi all’interno delle loro stesse mura, dipendenti dalla Deathwatch e dalla fortuna del giorno. Sanno che, il giorno in cui i morti entreranno nel quartiere, pagheranno il prezzo di queste belle case a poco prezzo mentre la Deathwatch terminerà l’intera popolazione per prevenire un Outbreak più massiccio.

.

West End

Il quartiere più ricco in cui molti dei nobili vivono ed hanno le loro magioni. È uno dei pochi dove si vede di frequente il pallido sole londinese, è il meno inquinato e grossi mulini con pale larghe tengono lontani i fumi delle industrie dai giardini e dai parchi di questo piccolo idillio.

La vita nel West End: E’ la gabbia dorata dentro la quale il mondo scorre come dentro una bolla temporale. Tutto è più lento, più colorato, più vivo e al contempo così falso qui dentro. E’ il cuore della società neovittoriana, delle feste e dei club, dei night e dei giochi di potere. Qui ci sono le residenze delle persone più importanti della città, di coloro che realmente muovono i fili dell’impero britannico, siano essi umani, vampiri o qualcos’altro. Non è infrequente vedere nobili festeggiare guardando il Napalm che gli Zeppellin della Deathwatch scaricano su quartieri poveri e godendosi gli “Spettacoli Artificiali”

East End
Una delle zone più vaste di Londra, diviso per etnia in alcuni casi e completamente casuale come disposizione in altri è un posto pericoloso ed abitato da proletari, criminali e disoccupati. Sede di moltissimi bordelli e di tantissime attività criminali oltre che delle industrie più pesanti ed inquinanti è un luogo dove vivere non è affatto facile.

La vita nell’East End: E’ il settore più sovrappopolato dell’intera Londra. Qui vivono quasi otto milioni di persone. Le condizioni di vita sono spesso terribili e obbligano le persone a portare costantemente maschere antigas per evitare di essere soffocate dallo smog emesso dalle fabbriche e dai riscaldamenti. Quasi il dieci percento della popolazione dell’East End è disoccupata e si dedica a piccoli crimini, elemosine e prostituzione, diventando veicolo di infezione. Gli outbreak qui sono molto frequenti e non è strano che un quartiere venga completamente ripulito solo per essere ripopolato il giorno dopo da nuovi disperati.

Werewolf_by_chipset

The Wastelands

Con il nome di Wastelands si definiscono tutte quelle regioni nelle quali la Piaga ha corrotto parzialmente o completamente il terreno rendendolo talmente malato da essere inutilizzabili a fine di allevamento o di coltivazione. Attualmente la maggior parte dell’Inghilterra è in queste condizioni e il panorama che vedreste se andaste fuori Londra sarebbe quello di uno strano pianeta marziano. Terra Rossastra e piante dello stesso colore, dall’aria malaticcia e predatoria, inutili per qualsiasi scopo venatorio o sussistenziale e ogni tanto, tra questi mostruosi e contorti arbusti, vedreste spiccare un edificio in stato di abbandono, un antico castello, una cittadina o peggio, un branco di Licantropi. ( Professor A. Von Humboldt, Archeologo e Geografo, Lezioni introduttive )

 

Acquista e leggi London Calling!

Leggi anche La Piaga e le sue Progenie e La Deathwatch e la Reclamazione

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *