Ma quanti sono gli Stregoni?

by • 13/01/2013 • Consigli per gli acquisti, Fighting FantasyComments (0)1329

FF1_Wraparound

Si è appena concluso il trentennale di The Warlock of Firetop Mountain, il primo librogame propriamente detto, che nel 1982 dava il via al fenomeno editoriale Fighting Fantasy. Oggi, nel 2013 lo Stregone della Montagna Infuocata è ben vivo e vegeto, ma in quante versioni?

Nel 1982, più di trenta anni fa, veniva pubblicato The Warlock of Firetop Mountain a firma congiunta di Steve Jackson e Ian Livingstone. Questo gamebook capostipite è ancora oggi una delle avventure più celebri, ripubblicate e riadattate dell’intera storia dei librogame. Innumerevoli le ristampe, suddivise su tre edizioni diverse (Puffin 1982, Wizard Books 2002 e 2009) per le quali costituisce sempre il primo numero della collana. Lo Stregone della Montagna Infuocata ha avuto anche una edizione speciale per i 25 anni della serie originale, una versione per il Magazine Warlock, che da lui prende il nome, due seguiti e traduzioni in tutto il mondo compresa l’Italia, con oltre 1 milione di copie vendute in 13 lingue diverse già dopo i primi dieci anni.

warlock_books

Alcune delle tantissime versioni dello Stregone

Ma questo ovviamente è solo l’inizio. Nel corso di questo trentennio, Zagor, lo Stregone, ha visto realizzati:

  • Una versione videogame per ZX Spectrum della Crystal Computing nel 1984.
  • Un boardgame pubblicato dalla Games Workshop nel 1986, realizzato dallo stesso Steve Jackson, che usava stesse illustrazioni e regole (più o meno) del librogame.
  • Una miniatura di Zagor (lo Stregone) della Clarecraft.
  • Una versione digitale nel 2013 per Palm Pilot Operating System.
  • Una versione per il gioco di ruolo realizzata secondo il d20 system (quello gratuito di D&D 3ed) della Myriador nel 2003.
L'indimenticabile (nel bene o nel male) miniatura di Zagor

L’indimenticabile (nel bene o nel male) miniatura di Zagor

  •  Una versione per Nintendo DS nel 2009, realizzato da Big Blue Bubble e Aspyr Media.
  • Una versione per iPhone sempre della Big Blue Bubble e sempre del 2009.
  • Una versione Kindle della Worldweaver del 2011.
  • Una versione per Playstation 3 e PSP ad opera della Laughing Jackal sempre del 2011.
  • Un adattamento per iOS della Epic Games
  • Un ulteriore versione per iOS e Android della Tin Man Games, annunciata pochi giorni fa.
tumblr_m73z4ydB6q1r1g40zo1_1280

Il boardgame dello Stregone

Insomma, una incredibile quantità di Stregoni per tutte le piattaforme possibili e tutti gli utenti. Una raccolta di queste e altre curiosità sarà presente nel volume celebrativo You are the hero di Jonathan Green, che è stato finanziato tramite Kickstarter e sarà completato nei prossimi mesi. You are the hero racconterà la storia di Fighting Fantasy, da The Warlock fino ad oggi, compresi appunto tutti gli spin-off, romanzi e libri di puzzle, edizioni straniere, giochi da tavolo e videogiochi.

Ecco qualche versione (in inglese) de lo Stregone su Amazon.it!

fighting-fantasy-ds-the-warlock-of-firetop-mountain-imagen-i230074-i

Uno screenshot del videogame per Playstation

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *