Non è tutto Morris quello che luccica: i libri di Thomson&Smith

by • 14/10/2015 • Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, Repertorio FantasticoComments (0)2121

Non solo morris

Non è tutto Morris: Luca Contessi continua l’analisi delle riedizioni dei librogame che circolano in questi mesi. E’ la volta dei titoli di Thomson e Smith!

Non è tutto Morris

Con l’articolo di oggi, prosegue la guida di sopravvivenza di Luca Contessi per il neofita smarrito, necessaria per raccapezzarsi fra le varie riedizioni, ristampe e rifacimenti dei librogame che circolano per ora nell’ambiente, tra piccole case editrici, operazioni di crowdfunding, versioni digitali e quant’altro.

non è tutto morrisDopo la monografia sul grande Dave Morris, stavolta Luca ci parla della coppia Jamie Thomson – Mark Smith, prolifici autori ben noti agli appassionati a tuttotondo di gamebook, ma meno seguiti (ahimé) da quel pubblico assuefatto alle pubblicazioni delle Edizioni EL. C’è da dire che questi tre autori sono tutti colleghi che spesso collaborano o hanno collaborato tra loro, sebbene sempre rimasti un po’ in ombra rispetto alla corte di Ian Livingstone e Steve Jackson e al Lupo Solitario Joe Dever.

Thomson ad esempio è coautore di Fabled Lands, mentre tutti e tre gli autori hanno lavorato alle varie uscite di Realtà Virtuale, di cui si è già parlato nel precedente articolo. Un altro peso medio amico dei tre, Oliver Johnson, ha invece partecipato solo alle serie di Morris e non viene qui ulteriormente citato.

Bando alle ciance, ecco dunque a voi…

Non è tutto Morris quello che luccica

La situazione dei librogame di Jamie Thomson e Mark Smith

di Luca Contessi

Come nel precedente articolo, innanzitutto riporto qui sotto una legenda, indispensabile per classificare le case editrici considerate:
EL: Edizioni EL. La casa editrice italiana che ha importato in passato i librogame nel nostro paese.
GM: Giunti Marzocco. Casa concorrente della EL che ha curato l’edizione di numerosi librigioco negli anni ottanta.
ME: Megara Entertainment. Casa francese, responsabile di molti crowdfunding per le riedizioni delle opere di Dave Morris e della coppia Thomson-Smith. Il suo punto di forza sono pubblicazioni di lusso, a colori, di grande formato, con copertine rigide.
SF: Spark Furnace. Piccola casa inglese, frutto di partnership fra Dave Morris e Jamie Thomson.
LL: Librogames Land. Comunità italiana che si occupa anche di traduzioni delle serie originali.

Vediamo ora cosa offre il mercato e sotto quale veste editoriale. I volumi non italiani sono reperibili sui siti di cui sopra oppure su Amazon. Per l’Edizioni EL e la Giunti Marzocco, ci si deve avvalere di Ebay.

non è tutto Morris

NINJA (1985-2015, Thomson & Smith)

non è tutto morrisLa saga originale in lingua inglese (Way of the Tiger) è costituita da otto volumi, compreso un recente Numero 0 (Ninja!) ad opera di David Walters.

La notizia bomba: l’opera è ancora incompleta e Jamie Thomson ha dichiarato l’intenzione di terminarla con un nono volume! È necessario leggere i libri cominciando dal numero zero, che tuttavia è facoltativo. La serie è ambientata sul mondo di Orb, un ampliamento ragionato di quel prototipo di Orb, che costituiva il setting del volume Fighting Fantasy: “The Talisman of Death”, scritto dallo stesso duo nel 1984.

LL: pubblicato in italiano il volume zero, Ninja! (Ninja!).

EL: pubblicati i volumi dal primo al sesto.
1. Vendicatore! (Avenger!)
2. Assassino! (Assassin!)
3. Usurpatore! (Usurper!)
4. Signore supremo! (Overlord!)
5. Guerriero! (Warbringer!)
6. Inferno! (Inferno!)

ME: pubblicati in edizione lusso tutti i libri. Dal sito di ME è inoltre possibile acquistare una mappa gigante, stampata su tela, del mondo di Orb. La mappa è incompleta, poiché non include l’isola di Plenty and Tranquil dreams.

SF: pubblicati in edizione economica i volumi rivisti e corretti, tranne l’ottavo (Redeemer!). Non sarà pubblicato sotto questa etichetta.

La serie Way of the Tiger su Amazon.it!

La serie Ninja in italiano su Amazon.it!

Falcon

FALCON (1985-1988, Thomson & Smith)

La saga è costituita da sei volumi. I libri sono collegati, è necessario leggerli cominciando dal primo.

MONDADORI: la traduzione italiana contiene varie imprecisioni.
1. Il lord traditore (The Renegade Lord)
2. Mechanon (Mechanon)
3. La gabbia di Baal (The Rack of Baal)
4. Naufragio nel tempo (Lost in Time)
5. Il sole morente (The Dying Sun)
6. Alla fine del tempo (At the End of Time)

SF: pubblicato solo il primo volume in inglese, corretto e rivisto. Il proseguimento della ripubblicazione dipende dall’andamento delle vendite.

The Renegade Lord su Amazon.it!

61zs99+7bDL

DUEL MASTER (1986-1987, Thomson & Smith)

sfidamaghi02La serie è terminata e costituita da quattro titoli. Ciascuno è composto da due libri, strutturati per essere giocati in coppia con un amico. I volumi sono autoconclusivi e non fanno parte di una saga cronologica specifica. Non c’è attualmente alcuna opzione di ristampa o riedizione.

GM: la casa editrice italiana ha confuso le acque. Nella collana Fantastica Games sono stati inglobati sia i libri della serie Duel Master, che altri libri-gioco scollegati, scritti da altri autori. Ecco l’elenco completo dei Fantastica Games; si noti che i Duel Master sono solo i titoli dal numero 4 al numero 7.

1. Peter Dennis. Torri stregate (Ghostly Towers)
2. Peter Stevenson. Vola con Peter Pan (Peter’s Revenge)
3. David Hill. Caccia al drago (Dragonquest)
4. Mark Smith, Jamie Thomson. La sfida dei maghi (Challenge of the Magi)
5. Mark Smith, Jamie Thomson. La valle insanguinata (Blood Valley)
6. Mark Smith, Jamie Thomson. Alla conquista del regno (The Shattered Realm)
7. Mark Smith, Jamie Thomson. Arena di morte (Arena of Death)

La sfida dei maghi (Challenge of the Magi):
1. Libro 1
2. Libro 2

La valle insanguinata (Blood Valley):
1. Il cacciatore (The Hunter)
2. La Preda (The Quarry)

Alla conquista del regno (The Shattered Realm):
1. Il regno di Dorganath (The Kingdome of Dorganath)
2. Il regno di Monsalayar (The Kingdome of Monsalayar)

Arena di morte (Arena of Death):
1. Libro 1
2. Libro 2

Curiosità: la vicenda di “Arena di morte” è ambientata sul mondo di Orb, lo stesso setting della serie Ninja.

 

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *