Notte di indagini – I Corti di LibroGame’s Land

by • 25/06/2013 • I Corti di LGL, News, RaccontiComments (0)1058

corti2013-470

Continua la fase di lettura, gioco e giudizio del Concorso “I Corti di Librogame’s Land 2013”!!! Correte a leggere, giocare, votare e commentare il quinto dei racconti-game in concorso!

Il concorso de I Corti 2013 è dedicato a racconti-game ambientati nel mondo di Lupo Solitario, l’eroe inventato da Joe Dever che percorre in lungo e largo il Magnamund affrontando i Signori delle Tenebre e i loro sgherri.

Alla data di consegna sono arrivati i seguenti racconti-game qualificabili e da oggi è possibile leggerli, giocarli, commentarli e votarli al sostenibile ritmo di 1 per settimana, secondo il seguente calendario, modificato di recente per un problema tecnico sul sito:

1. Fuga infernale (27 maggio – 2 giugno)
2. KraanQuest (3 giugno – 9 giugno)
3. Fuga nella notte (10 giugno – 16 giugno)
4. L’unicorno dei ghiacci (17 giugno – 24 giugno)
5. Notte di indagini (25 giugno – 1 luglio)
6. Trappola nelle tenebre (2 luglio – 8 luglio)
7. Il primo volo del nibbio (9 luglio – 15 luglio)
8. Ultimo giorno di festa (16 luglio – 22 luglio)
9. La voragine della morte (23 luglio – 29 luglio)

Il Corto a disposizione questa settimana per la giuria popolare è Notte di indagini, scaricabile gratuitamente e liberamente commentabile nell’apposita discussione (una volta registrati al Forum di Librogame’s Land).

Voti e commenti su Notte di indagini sono aperti fino al 1 Luglio.

.Ill13

Notte di indagini

Prologo

La pioggia batte incessante sul tetto della vecchia Caserma Settentrionale e tu, al caldo sotto la coperta di lana, ti concedi un sorriso soddisfatto nel pensare ai tuoi compagni d’arme, in servizio durante questa notte. In lontananza rimbomba un tuono e ti pare di sentire un nitrito. Nel dormiveglia, ti chiedi chi possa essere così pazzo da cavalcare in un momento come questo. La tua branda è la più vicina all’ingresso della camerata, ma senti comunque il russare di Covone, tre posti più in là. Ti tiri la coperta fin sopra le orecchie e cerchi di concentrarti sul ticchettio ritmico dell’acqua.

La tua giornata è stata lunga: dall’alba al tramonto sei stato in servizio alla Porta Nord, per controllare i Trans dei viaggiatori che entravano ad Amory e perquisire quelli che se ne andavano. Forse è un servizio più noioso rispetto alla ronda cittadina, ma è anche meno pericoloso e concede a voi guardie alcuni -momenti di svago. Peccato non si possa dire lo stesso per i malcapitati che vi forniscono questo svago.

Ricordi ancora quel mercante tatuato originario di Ragadorn che cercava di uscire nascondendo una sacca di Corone sotto al sedile del cocchiere. Ce l’aveva quasi fatta, ma poi il Sergente aveva chiesto a Occhiomorto di controllare se il posto a sedere fosse comodo. Il tuo commilitone potrà essere guercio, ma non è certo uno sciocco: pochi secondi dopo il postiglione era sdraiato nel fango con la lancia di Faina puntata alla gola e Occhiomorto aveva in pugno la borsa di monete. Nessuno,nemmeno il mercante stesso, ha avuto niente da ridire quando avete confiscato la somma per intero. Almeno quel porco si è tenuto il carro, non avrà motivo di lamentarsi.

C’era anche un grasso Sommerliano che viaggiava con la moglie e il bambino in fasce, ma aveva solo due Trans perché pensava che il piccolo potesse farne a meno. Il Sergente era stato molto disponibile: poteva entrare con la moglie e lasciare il piccolo alle cure di Uncino, o entrare col piccolo e lasciare la moglie alle cure di tutte le altre guardie, oppure semplicemente acquistare un terzo Trans per trenta Corone. Era dieci volte il suo prezzo, ma quel maiale non aveva battuto ciglio mentre scuciva il denaro e aveva anche ringraziato con un inchino il “Sottufficiale Gentiluomo” per avere fatto uno strappo alla regola.

Che bevuta vi siete fatti a fine turno con quel bottino, ovviamente alla salute del benefattore! 

Leggi, gioca, commenta e vota Notte di indagini!

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *