Pathfinder Online – raccolta di fondi e volontari per il progetto!

by • 10/05/2012 • Dungeons&Dragons, News, PathfinderComments (0)1462

Un’occasione per entrare nel processo creativo del prossimo Pathfinder Online e di investire nel futuro MMORPG ambientato su Golarion.

Pathfinder Online sarà un MMO Sandbox in cui i personaggi potranno esplorare, evolvere, andare all’avventura e dominare la frontiera selvaggia dei River Kingdoms, già ambientazione della campagna Kingmaker e il migliore scenario finora pensato per Pathfinder RPG che possa rappresentare un territorio-sandbox da esplorare e mappare.

Il gioco sarà un MMORPG fantasy, basato sul marchio eccezionale Pathfinder e con alcuni elementi peculiari.

Ci sarà ad esempio un solido sistema commerciale che darà ai giocatori il controllo dell’economia, grazie ad oggetti creati dai giocatori, materiali di consumo, fortificazioni e insediamenti.

Come in Kingmaker, gli insediamenti creati dai personaggi potranno inoltre diventare veri e propri regni, che competeranno tra loro per le risorse e cercheranno di diventare la forza dominante nella regione, guidando vasti eserciti per presidiare il territorio contro creature mostruose, fazioni di PNG e altri giocatori.

Le organizzazioni sociali potranno poi crescere da piccoli gruppi di pochi avventurieri a nazioni abitate da migliaia di giocatori. Man mano che gli insediamenti si espanderanno, l’ambiente si modificherà, cambiando le risorse a disposizione e generando incontri casuali diversi, nonché avventure sempre nuove.

La società che sviluppa il progetto, la Goblin Works, sta ora cercando di mettere assieme i fondi mancanti per avviare le fasi intermedie di questo MMORPG tanto atteso, grazie a un fundraising basato sulla piattaforma Kickstarter.

Come nel caso del gdr cartaceo, anche per il videogame si sta cercando di creare una simbiosi molto stretta con i giocatori, ottenendo i loro feedback continui sulle idee progettuali e, una volta che il gioco verrà lanciato, iterativamente aggiungendo contenuti al gioco in base a preferenze emerse, nuove idee e spunti di sviluppo. La stessa genialata che sta dietro al successo di Pathfinder pen and paper, riproposta per il MMORPG.

Il fundraising mira a raggiungere i 50.000 dollari, per sviluppare una demo completamente giocabile dagli stessi utenti che l’avranno finanziata, in modo da creare una buona struttura per attrarre altro pubblico e investitori. Nel momento in cui leggo il comunicato, a poche ore dallo start, il progetto è già arrivato a 20.000 dollari!!

Nel tempo che ci ho messo scrivo queste righe e faccio un refresh, sono già a 23.000 dollari ed è probabile che il fundraising sarà completato il primo giorno di lancio, invece che in un mese. Applausi.

Prima che questo articolo scada e sia troppo tardi dare la notizia, aggiungo solo che i volontari che verseranno una quota per il progetto potranno ottenere subito in cambio una bella pubblicazione di 64 pagine chiamata Thornkeep che illustra una delle prime location del gioco, con un ‘avventura di 32 pagine di Richard Baker.

Probabilmente, quando sarete arrivati a leggere questa riga, il fundraising sarà già terminato.

Aggiornamento ore 21 italiane:

Quota raggiunta il primo giorno!

Provate lo stesso a partecipare correndo subito alla pagina del progetto!
Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published.