Ritorna Sol Levante – Il GdR italiano sul Giappone medievale

by • 18/07/2013 • Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, Giocare ancora a..., I Giochi del 2000, NewsComments (5)2033

Sol levante1Dopo 16 anni dalla pubblicazione tra I Giochi del 2000 ritorna Sol Levante, il gioco di ruolo “tascabile” italiano dedicato al giappone medievale. Un regolamento veloce e minimale messo di nuovo oggi a disposizione gratuitamente dal suo autore!

Il gioco di ruolo Sol Levante è stato l’ultimo de I Giochi del 2000, una collana di regolamenti minimali (ma a volte neanche troppo), scenari e avventure per giochi di ruolo, di guerra o di comitato. Curata da Andrea Angiolino, questa serie di piccole gemme (quasi) tutte italiane merita di essere recuperata e conosciuta anche dai giocatori che se la sono persa negli anni ’90.

Sol Levante, in particolare, è un libriccino in formato tascabile di 32 pagine, che permette di giocare avventure storiche e fantastiche nel misterioso e affascinante mondo del Giappone medievale, popolato da orgogliosi samurai e abili ninja, devoti monaci e astuti cantori, nonché da orribili mostri e creature del folklore.

Per gentile concessione dell’autore (Eugenio Lauro, che ringrazio sentitamente) e sapendo di non fare alcun dispiacere al curatore e all’editore della collana, abbiamo recuperato Sol Levante e l’abbiamo reso disponibile in pdf su Librogame’s Land, nella pagina che già offre la possibilità di scaricare altri due Giochi del 2000: Facchetti Celo, Gubertoni Manca e il paradossale Groucho Marx contro Frankenstein, la Mummia e il Vampiro.

Il file è ad alta definizione per conservare la leggibilità piena delle pagine, che hanno un’immagine di sfondo abbastanza pesante.

 

Scarica, gioca e fai giocare Sol Levante!  

Pin It

Related Posts

5 Responses to Ritorna Sol Levante – Il GdR italiano sul Giappone medievale

  1. Imbrattabit says:

    A volte ritornano 😉
    grazie a te!

  2. Sir Gawain says:

    Non lo conoscevo affatto, ma me lo sono scaricato subito…
    Grazie dell’indicazione!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *