Sei mesi di Mondi Selvaggi

by • 22/04/2014 • Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, Savage WorldsComments (2)8777

SW-Screen-1s

Savage Worlds è il gioco per giocare a tutto!

Savage Worlds Italia compie sei mesi: in questo periodo abbiamo fatto giocare centinaia di persone, partecipato a una decina di eventi e pubblicato ben 9 manuali!

Sei mesi di Savage Worlds

Riprendo con piacere il mio post su Savage Worlds Italia per celebrare una piccola data importante per me, il mio lavoro e il mio hobby principale.

Se consideriamo il lancio ufficiale di Savage Worlds Italia e della casa editrice GG Studio a Lucca 2013 (lo scorso Novembre), abbiamo appena superato la soglia dei sei mesi di attività pubblica, lavoro e gioco. Il mio coinvolgimento è cominciato un po’ prima di quella data, durante l’Estate dello scorso anno, e da allora è proseguito pressoché di continuo, anzi aumentando competenze e mansioni, cosa che mi riempie di orgoglio e soddisfazione.

deadlands-citta-fantasmaCerto, ci sono stati alcuni contrattempi e qualche cosa che si poteva fare meglio, ovviamente da parte mia, ma in generale in questi mesi di iniziative frenetiche, pubblicazioni, fiere, lanci, concorsi e conferenze stampa ho conosciuto dal vivo e virtualmente centinaia di appassionati vecchi e nuovi di Savage Worlds e ho contribuito più o meno a tutti gli eventi e le attività ufficiali del team e della casa editrice, oltre che alla realizzazione di tre titoli.

I concorsi che abbiamo bandito per la creazione di Mondi Selvaggi hanno visto complessivamente la partecipazione di decine di appassionati e autori, che ci hanno mostrato cosa intendono per “Mondi Selvaggi” e per “Avventure da una pagina” e le iniziative che abbiamo in programma da qui al prossimo appuntamento di Lucca superano nelle nostre aspettative i successi di quelle già realizzate.

E per finire, segno materiale del gradimento di Savage Worlds sono le nostre pubblicazioni, arrivate in questi soli sei mesi al numero incredibile di 9 (Nove!), con in più una seconda tiratura del Manuale Base, tutta roba che trovate sul nostro store online e nei negozi convenzionati!

A parte quindi Savage Wolrds Deluxe, Deadlands la fa la padrone con ben tre uscite: La Legge, Gli Uomini e Città Fantasma, mentre la linea Enascentia è ferma solo per poco al primo volume, visto che Enascentia: Dietro lo Schermo è già in arrivo. Nemezis, 50 Fathoms e Necessary Evil sono poi altrettanti Savage Settings che forniscono l’ambientazione e le linee narrative principali per giocare in altrettanti mondi, rispettivamente quelli horror-fantascientifici, fanta-pirateschi e supereroistici.

Capture2Per concludere il conto delle nostre iniziative, L’Almanacco dei Mondi Selvaggi 2014 è quello a cui sono assolutamente più legato e che rappresenta certamente il mio apporto più attivo e appassionato a Savage Worlds: una raccolta di contributi con tema l’Avventura: quella del Weird West di Deadlands, di tante ambientazioni, contributi e avventure ufficiali o provenienti dalla comunità di appassionati di Savage Worlds, ma anche, per quello che mi riguarda più strettamente, di Tropicana e della Pandemia Gialla, a cui, se qualcuno ricorda, contribuisce anche il racconto meccanico Un’umida stagione gialla.

Nove titoli in sei mesi, dicevamo, che diventeranno quindici entro fine anno, quando arriveranno Beasts & Barbarians, Enascentia: Dietro lo Schermo, Freak Control e forse qualcosa che mi vedrà maggiormente come autore.

Centinaia di amici e giocatori, una decina di eventi ufficiali organizzati e realizzati, una squadra agguerrita di collaboratori e ben nove manuali pubblicati. Cos’altro chiedere in soli sei mesi?

Pin It

Related Posts

2 Responses to Sei mesi di Mondi Selvaggi

  1. vodacce says:

    Complimenti per l’incredibile lavoro che avete fatto. 15 supplementi in un anno non li ho mai visti nemmeno per D&D.
    L’unica pecca è che ancora non vedo Solomon Kane 😉

  2. Mauro Longo says:

    Solomon Kane è nei nostri cuori… Per quest’anno mi pare difficile, ma GG Studio ha una licenza pluriennale, quindi… 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *