Sherlock Holmes diventa una iApp

by • 24/09/2012 • Consigli per gli acquisti, Giocare ancora a..., NewsComments (0)5762

La serie di librogame di Sherlock Holmes, importata anche in Italia dalla E ELLE, verrà presto convertita in formato digitale per IPhone/IPad dalla Appendix LLC, con supporto multilingua anche in italiano. Il primo titolo, Omicidio al Diogenes Club dovrebbe essere disponibile tra qualche settimana.

Le avventure librogamistiche di Sherlock Holmes costituiscono una collana attualmente fuori catalogo di 8 casi di ambientazione “holmesiana”, che ripercorrono alcune avventure del più famoso detective letterario: una serie iconica, basata su investigazioni e deduzioni nella Londra vittoriana, con citazioni serrate del canone di Conan Doyle.

Dalla recensione di Sherlock Holmes di Librogame’s LandProbabilmente sarebbe stato troppo pretendere di potersi immedesimare proprio nei panni dell’eroe di tutti gli investigatori privati, così ecco l’idea: far svolgere a Holmes, quasi sempre confinato nel suo studio-residenza del 221B di Baker Street, il ruolo di padrino-tutore del lettore. E’ a lui difatti che alla fine bisogna svelare la soluzione del mistero di turno, è lui che spesso guida le mosse future dell’investigatore impersonato dal lettore, grazie alle sue caratteristiche (e impossibili da comprendere, se non a posteriori) geniali intuizioni, che lasciano sbalorditi tanto chi legge, quanto il fido dottor Watson. 

Per quello che riguarda poi, direttamente Omicidio al Diogenes Club:

Il primo volume di una serie, si sa, ha anche il compito d’introdurre alla storia e alle meccaniche di gioco. Questo compito viene espletato alla perfezione da Omicidio al Diogenes Club, che si rivela un eccellente tutorial, un’introduzione perfetta al metodo deduttivo di Holmes, come meglio non ci si sarebbe potuti aspettare. La difficoltà è ottimamente settata, dato che i lanci di dado sono molti, ma nessuno veramente indispensabile: anche se se ne fallisce qualcuno quindi, non si avranno particolari problemi a procedere. Molte sono le strade che conducono alla risoluzione del caso, il che stimola ancor più le capacità investigative del lettore. 

Certo la longevità non è eccelsa, soprattutto trattandosi di una serie di investigazione, ma è comunque piacevole fare due o tre partite per sviscerare tutti i lati del rompicapo. Interessante è il sistema di gioco, basato non sulle immagini, come in Detectives Club, ma sui lanci di dado che, sommati alla caratteristica di turno del detective (tra un ventaglio di sei) permettono di stabilire se il lettore riuscirà a scoprire o meno l’indizio o a dedurre qualcosa. Il tutto viene riportato nel registro a inizio libro con una certa libertà, per cui al lettore rimane il non piccolo compito di decidere se scrivere approfonditamente ciò che ha visto o pensato o di limitarsi a indicare di possedere l’indizio o la deduzione. 

La copertina della versione cartacea dei librogame italiani

Insomma, come era già accaduto per molti librogame (per non parlare dei giochi di ruolo di Fighting Fantasy, Ninja, e Lupo Solitario) anche la serie Sherlock Holmes diventerà digitale e verrà “riesumata” dalla soffitta dei librogame dimenticati dalla storia.

La versione per iOS prevederà la resa digitale dei testi, delle illustrazioni e delle regole dei librogame originari, una colonna sonora e degli effetti sonori, un sistema iniziale di creazione del personaggio, una scheda completa e continuamente aggiornata con le caratteristiche dell’investigatore, salvataggi automatici, una animazione del lancio dei dadi e del voltare delle pagine, una tabella casuale di numeri per supportare l’elemento aleatorio e perfino (sembrerebbe) la versione in diverse lingue e il voice over!

Sembra tutto troppo bello per essere vero, eppure le immagini parlano ormai chiaro.

Che il futuro dei librogame sia davvero questo?

Una schermata della nuova versione digitale di Sherlock Holmes

Chi volesse, potrebbe inoltre recuperare la serie dei librogame di Sherlock Holmes su Amazon.it

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *