Strani Segni – una nuova blog novel sui supereroi

by • 30/12/2013 • News, RaccontiComments (0)2051

Untitled

Strani Segni è una nuova iniziativa italiana dedicata ai supereroi e al fantastico. E i supereroi siete voi! Scrivete la vostra storia, leggete quella di altri come voi, scoprite il mistero di quegli strani segni sul vostro corpo…
.
Non lo avresti mai immaginato prima di addormentarti, ma questa mattina… è l’inizio di una nuova vita!
 
Adesso puoi fare cose che fino a ieri sembravano fantasia, sogni o deliri. Volare, diventare invisibile, controllare le menti… se tutto questo si trova solo nei film e nei fumetti, allora è tempo che tu cominci a chiederti cosa è reale e cosa è finzione, perché adesso questi poteri sono in mano tua. Ma saprai controllarli?
Cercando in Internet scopri di non essere solo: qualcuno ha aperto un blog con il profetico nome di Strani Segni, e sembra che stia parlando proprio a te. In questo blog delle persone le cui identità restano celate dietro dei nickname parlano di straordinari eventi di cui sono state protagoniste.

Forse può trattarsi del posto giusto per scoprire qualcosa di più su ciò che ti sta accadendo. Benvenuto in Strani Segni.

E’ appena uscita la seconda raccolta di Due Minuti a Mezzanotte, il progetto italiano dedicato ai Super della Teleforce, e adesso anche Limana Umanita decide di buttarsi in una blog novel condivisa, un nuovo progetto che accoglie e raccoglie appassionati di supereroi e superpoteri.

A differenza di Due Minuti a Mezzanotte, dove la trama di fondo era unica (seppure creata di volta in volta dai vari autori dei capitoli) e basata su un setting di fondo ben definito, Strani Segni è una struttura più libera, in cui ogni volenteroso può scrivere, prendendo in gestione il proprio personaggio narrante e portando avanti il suo diario online, indipendentemente da quello degli altri. Le uniche regole sono le seguenti:

  • Cosa scrivere? Post collegati che raccontino la storia autobiografica di un personaggio fittizio, che una mattina si è svegliato con uno strano segno sul corpo, superpoteri e superproblemi. Cosa stia accadendo e in cosa consista tutto ciò è un segreto che andrà rivelato man mano.
  • Quale storia raccontare? Ogni partecipante è chiamato a “simulare se stesso” (studente, impiegato, disoccupato e così via) alle prese con il mistero di quegli strani segni apparsi sul proprio corpo e del proprio cambiamento. “Cerca di raccontare eventi, situazioni, ma soprattutto ambienti che conosci, questo ti faciliterà nella scrittura e darà uno straordinario sapore di realismo alla tua storia”. Per non farsi scoprire dagli amici e conoscenti, ciascuno utilizzerà un nick che renderà anche più facile individuare i suoi post di settimana in settimana. La storia accade esattamente nel momento in cui viene raccontata, o al massimo qualche ora prima, il giorno prima, la settimana prima.
  • Quando scrivere? Una volta a settimana è più o meno lo standard richiesto. Bisogna considerare che ogni filo nartrativo dovrebbe nascere e concludersi nell’arco di un Albo.
  • Quanto scrivere? Ogni post dovrebbe raccontare un singolo frammento della storia, con cadenza settimanale lungo l’arco narrativo di un anno. Si consiglia di rimanere sotto le 4000 battute a post.
  • Leggere prima di postarePer evitare troppe ripetizioni e seguire l’evolvere collettivo della storia (oltre che per ovvio spontaneo interesse e galateo) è necessario leggere anche i contributi degli altri partecipanti.
stalingradoStrani Segni sarà diviso in “Albi”, con quello in corso (iniziato il 16 Dicembre) che si concluderà il 30 Aprile 2014. Alla conclusione del Primo Albo, Limana Umanita e Scriptorama faranno uscire una pubblicazione con le migliori vicende apparse sul blog e avvieranno il secondo.
Limana Umanita è la casa editrice di giochi di ruolo che ha creato il bel gioco supereroistico Project HOPE e realizza da tempo concorsi e iniziative ludiche e letterarie insieme a Scriptorama.

Partecipa a Strani Segni!

Leggi i primi racconti del blog!

Dai un’occhiata a Limana Umanita!

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *