Sulle tracce dell’Orso – Parte 1

by • 30/05/2011 • Roba miaComments (0)1676

Dopo il Repertorio Fantastico dedicato all’Orso, ecco alcuni spunti casuali per Avventure sulle tracce degli orsi.
Anche se immaginati nell’ottica di Giocatori di Ventura e dell’Isola Misteriosa, si tratta di elementi generici sviscerati da ogni ambientazione o regolamento, se non che vanno considerati genericamente “fantasy”. Si possono prendere insieme o a pezzi. Si intendono come cinghiali anche tutti gli animali affini. Le opzioni casuali sono ottenute lanciando 1d5 o 2d5, ma è facile “trasformarle” su base d6…

o

Segni particolari (lancia 2 volte 1d5)

  1. Ha una grande macchia sul mantello
  2. Ha lunghi artigli neri, capaci di squartare un bufalo
  3. Una lunga ferita al muso gli ha portato via un occhio
  4. Se si rizza sulle zampe inferiori, è alto oltre quattro metri
  5. Sembra capace di sfruttare le ombre e i nascondigli per ghermire e assaltare
  6. Sembra dotato di una terribile intelligenza

k

  1. Le sue fauci possiedono zanne nere e affilate
  2. L’orecchio sinistro è mozzato
  3. Porta al collo uno spesso collare di ferro
  4. Tagli e cicatrici gli percorrono la pelliccia
  5. Il suo urlo di furia riecheggia spesso per tutta l’area circostante
  6. Pare che si muova e colpisca solo di notte

k

In che Ambiente vive?

  1. Marino: si aggira sulla riva del mare

  2. Arido: è stato avvistato tra gli anfratti di una pietraia rinsecchita

  3. Agreste: si nasconde in una macchia di alberi al limitare dei campi

  4. Acquatico: pesca di frequente i pesci che risalgono la corrente

  5. Glaciale: la sua pelliccia bianca lo rende indistinguibile dal ghiaccio e dalla neve

  6. Selvatico: si aggira con altri esemplari in mezzo alla foresta

  7. Pluviale: si appende ai rami degli alberi più alti

  8. Montuoso: vive tra le cime rocciose dei monti

  9. Vulcanico: è stato avvistato aggirarsi tra le mefitiche pozze e i fianchi del vulcano

  10. Sotterraneo: sembra che non lasci mai le caverne in cui vive

  11. Cittadino: è sfuggito a dei girovaghi e saltimbanchi

 

Cosa fa (secondo le dicerie)?

  1. Trascorre buona parte del suo tempo in letargo
  2. Sembra a volte rizzarsi e ruggire contro avversari invisibili
  3. Ogni notte caccia e ghermisce chiunque gli passi a tiro
  4. Ha assaggiato la carne umana: adesso nessuno lo fermerà!
  5. Vuole solo essere lasciato in pace
  6. Ha visto uccidere la propria compagna e adesso inseguirà il colpevole fino alla fine

0

Agganci di Avventura

  1. Un gruppo di saltimbanchi desiderebbe un suo cucciolo da allevare (più o meno coscienziosamente)

  2. Un ricco mercante è disposto a pagare bene per la sua pelle e la testa, se esse non hanno troppi rattoppi

  3. Una fattucchiera è in cerca del suo grasso e della sua testa, per le proprie misture

  4. Le autorità cittadine hanno bisogno di aiuto per eliminarlo

  5. Una bambina è scomparsa e si teme possa essere stata attaccata

  6. Un gruppo di manigoldi vorrebbe l’animale vivo per combattimenti nell’arena

 

Complicazioni

  1. Si dice che un ragazzo sia cresciuto con l’Orso e adesso viva nelle vicinanze

  2. Un mendicante mutilato avverte che quella creatura è il male incarnato

  3. Alcuni affermano che individui che indossano manti rossi e artigli e maschere di orso si aggirino nella notte e compiano efferati omicidi

  4. Un abile quanto spietato cacciatore vuole trovarlo prima degli altri e non esita a disseminare tagliole letali in tutta l’area.

  5. Turbini di vento si sollevano per ogni dove, segno che gli Spiriti sono infuriati

  6. Nella notte un urlo bestiale risuona e riecheggia per ogni dove: una terribile tragedia pare si sia consumata.

k

Bizzarro (facoltativo)

  1. Di giorno assume forma umana e vive tra gli uomini
  2. Le sue zampe sembrano rivolte al contrario e le sue orme vanno all’inverso
  3. I suoi occhi riflettono bagliori argentei e spettrali
  4. Sembra riuscire ad evitare trappole, agguati e tagliole
  5. Alcuni raccontano che sia capace di calarsi dagli alberi, nascondersi sotto l’acqua o sparire nelle ombre
  6. I suoi versi sembrano avere una strana eco e risuonare contemporaneamente da ogni direzione

o

Orrore (facoltativo)

  1. Le persone ferite dai suoi artigli cominciano a comportarsi stranamente, diventano scorbutiche, brutali e silenziose
  2. Il mostro fa scorta di carne umana prima di andare in letargo; ogni volta dilania una decina di persone, per poi svanire dalla circolazione per mesi
  3. Alcuni cacciatori sono stati trovati smembrati, altri cadaveri sono stati trovati sui rami degli alberi, a dieci metri di altezza
  4. Ad ogni ferita subita sembra diventare più forte e più feroce
  5. Squarcia solo il torace e il ventre delle sue vittime, divorando le interiora e lasciando il resto sul sentiero, dove tutti possano vederlo
  6. Alcuni raccontano di come sfondi le porte nella notte, entri nelle case e divori ogni abitante, per poi svanire nel buio
Pin It

Related Posts

0 Responses to Sulle tracce dell’Orso – Parte 1

  1. Sunzi says:

    Ciao, ho un blog di wargames e gdr dove sto, tra l’altro, sviluppando la mia ambientazione fantasy. Ho trovato molto interessanti i tuoi scritti sugli orsi e sui lupi. Mi permetti di aprire un post per mettere il link ai tuoi articoli così da consigliarli ai miei lettori?
    Ti saluto.

  2. Sunzi says:

    Lapsus 🙂
    Volevo dire orsi e cinghiali, ma durante la lettura ho pensato continuamente a quanto sarebbe stato bello fare un articolo simile coi lupi, che sono assai affascinanti. Non vedo l’ora di leggerlo quindi!
    Grazie, ciao!

  3. maurolongo says:

    Figurati! comunque i lupi erano già previsti! Fammi sapere allora quando metti quei link, così li contro-segnalo! 😉 Dopo di che, vediamo se riesco a finire orsi, lupi e felini quanto prima…

  4. Sunzi says:

    Ho inserito l’articolo coi link. ( http://varcodimensionale.blogspot.com/2011/11/orsi-e-cinghiali-nel-gioco-di-ruolo.html )
    Ciao e grazie! Fammi sapere quando fai qualche articolo di questo genere 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *