Supereroi e giochi di ruolo – arrivano Marvel e DC!

by • 13/11/2013 • Consigli per gli acquisti, Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, News, Roba mia, SaggiComments (1)2286

6 - rpg_playersDistribuito a Lucca C&G 2013 lo speciale Almanacco di FantasyMagazine, il celebre sito dedicato al fantastico. Tra gli altri articoli, anche il mio, dedicato ai giochi di ruolo supereroistici. Eccone un secondo estratto!

Supereroi e giochi di ruolo 2 – Arrivano Marvel e DC!

La prima parte dell’articolo: Le Origini!

La terza parte dell’articolo: Dalla fine degli Anni 90 ai giorni nostri!

La quarta parte dell’articolo: E in Italia?

Nel 1984, un accordo tra la Marvel e la TSR di Dungeons & Dragons mette in campo Marvel Super Heroes, il titolo che poteva sfruttare tutti i personaggi, le storyline, gli artefatti e i mondi dei personaggi Marvel. Ecco che finalmente si potevano giocare ufficialmente i Vendicatori, l’Uomo Ragno, gli X-Men o qualsiasi altro degli eroi che oggi appartengono alla Disney, ma anche creare i propri “mutanti”  e renderli complementari a quelli pubblicati o magari farli lottare fianco a fianco con i loro “ispiratori”.

Il sistema di gioco era chiamato FASERIP, acronimo parlante dalle sette caratteristiche di base dei personaggi: Fighting, Agility, Strength, Endurance, Reason, Intuition e Psyche. Le regole Advanced, uscite nel 1986, aggiungevano elementi secondari al semplicissimo sistema originale, per esempio riguardo ranghi, poteri, regole di avanzamento, meccaniche per gli oggetti-gadget e per le basi segrete.

Marvel Super Heroes fu la seconda linea più ricca di moduli della TSR, dopo ovviamente D&D, con oltre cinquanta titoli pubblicati nell’arco della sua vita editoriale.

7- DC HEROES RPGcoverSulle orme della Marvel, nel 1985 anche la DC di Superman, Batman e Wonder Woman decide di scendere nel campo dei giochi di ruolo e lo fa attraverso DC Heroes, sviluppato dalla Mayfair Games. Anche questo gioco si basa su punti creazione da suddividere, ma risulta a livello di meccaniche più elaborato di Marvel Super Heroes e più semplice e immediato di Champions, i due grandi concorrenti dell’epoca. Anche DC Heroes fu ben supportato, con delle edizioni successive datate al 1989 e al 1993.

La presenza di tre titoli forti come Champions, DC Heroes e Marvel Super Heroes causò tra la metà degli anni ’80 e quella degli anni ‘90 una certa produzione di giochi minori, che però presto scomparvero senza lasciare grande traccia, nonostante qualche titolo valido come (chi l’avrebbe mai detto) Teenage Mutant Ninja Turtles.

Tuttavia, mentre il mondo dei fumetti scopriva in quegli anni una certa rinascita del genere con Batman – The Dark Knight, Watchmen e Sandman, che facevano virare tutto l’immaginario fumettistico verso il dark e le atmosfere più mature, i giochi di ruolo che sfruttavano il filone non colsero questa opportunità di cambiamento e rimasero indietro rispetto all’emergere di giochi nuovi e migliori di altri sottogeneri.

A parte Supers, la versione supereroistica del sistema generico GURPS, non vi furono infatti in questo periodo grandi novità e anche il titolo della Steve Jackson Games cadde nel dimenticatoio dopo un paio d’anni e una dozzina di pubblicazioni.

Continua a leggere su Effemme 8, in vendita sul Delos Store!

Pin It

Related Posts

One Response to Supereroi e giochi di ruolo – arrivano Marvel e DC!

  1. Yaztromo says:

    Marvel Super Heroes ebbe anche un parallelo n dion trascurabile librigame basati sulle stesse regole base.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *