The Warlock of Firetop Mountain – Il fantasma degli anniversari passati

by • 24/04/2012 • Fighting Fantasy, TraduzioniComments (0)1438


La copertina di The Fighting Fantasy 10th Anniversary Yearbook

Nel 1982, trenta anni fa, veniva pubblicato il primo librogame propriamente detto: The Warlock of Firetop Mountain.
Per festeggiare questo trentennale, Caponata Meccanica propone qualche speciale dedicato a questo gamebook e a tutta la serie che ne seguì, Fighting Fantasy, in Italia apparsa nelle collane di librogame Dimensione Avventura, Faccia a Faccia e Sortilegio (Librogame, Editrice E Elle).
Tutti questi contributi sono raccolti in The Warlock – Anniversario.

Nel 1992, in occasione del decennale di Fighting Fantasy, veniva pubblicato un libro speciale, in parte librogame, in parte almanacco e in parte diario, celebrativo del decimo anniversario di pubblicazione de Lo Stregone della Montagna Infuocata e del cinquantesimo volume raggiunto: Ritorno alla Montagna Infuocata di Ian Livingstone.

Quale occasione migliore del trentennale della serie (di nuovo celebrato con un volume di Ian Livingstone) per riproporre una parte di quei contenuti? Ecco l’Introduzione dell’Almanacco, con il saluto, i ringraziamenti e un auspicio (mancato) dei due geniali autori.

.

Quest’anno il mondo di Fighting Fantasy entrerà nella sua seconda decade. Per rimarcare questa occasione, per il decimo anniversario di Fighting Fantasy verrà pubblicata l’ultima avventura di Ian: Ritorno alla Montagna Infuocata (Return to Firetop Mountain).

Questo libro riveste un significato speciale, non solo perché si tratta del tanto atteso seguito del primo (e qualcuno dirà il più popolare) libro di Fighting FantasyLo Stregone della Montagna Infuocata – ma anche perché Ritorno alla Montagna Infuocata è il numero 50 della serie. Si tratta di un mucchio di libri e di una vera e propria armata di eroi, avversari e letali creature!

La copertina di Return of Firetop Mountain, il volume 50 della serie, che celebrava anche il decennale di Fighting Fantasy

Il concetto che sta alla base di Fighting Fantasy è nato nel 1980 dopo un incontro con Geraldine Cooke, uno degli editori della Penguin, all’annuale Games Day della Games Workshop.

Originariamente, Geraldine era interessata a pubblicare niente altro che delle guide ai giochi di ruolo fantasy: cosa fossero i giochi più popolari e come funzionava il concetto di gioco di ruolo. Ma, più ci pensavamo, meno diventavamo inclini a pubblicare manuali tecnici di questo tipo. Le presentammo invece quello che pensavamo fosse un approccio molto più originale. Fondendo insieme alcune regole basilari da gioco di ruolo con la trama tipica di un’avventura heroic fantasy, era nato il librogame: in parte romanzo, in parte gioco di ruolo, con il lettore (o la lettrice) che diventa il protagonista.

Con quel sistema, lettori e lettrici si sarebbero dedicati direttamente e personalmente in pericolose missioni, in un mondo fantasy intriso di magia, strane creature e pericoli mortali.

Quando alla Penguin videro il manoscritto per la prima volta, non seppero esattamente cosa farsene. Non si poteva leggere dall’inizio alla fine, c’era bisogno di matita, dadi e carta per cominciare e non c’era un protagonista nel senso convenzionale del termine. Fu solo dopo più di un anno che presero finalmente la decisione di pubblicarlo. E così, nell’Agosto del 1982, apparve per i tipi della PenguinPuffin il primo librogame: Lo Stregone della Montagna Infuocata.

Il resto, come si dice, è storia. Pochissimi avrebbero saputo indovinare a quel tempo a che cosa si era appena dato il via. La prima tiratura de Lo Stregone della Montagna Infuocata si esaurì in poche settimane e a tutt’oggi questo libro è stato venduto in oltre un milione di copie, in 15 lingue diverse. Dieci anni dopo, la collana Fighting Fantasy può vantare una storia di successo internazionale, essendo stata pubblicata in 17 differenti paesi e per un totale in tutto il mondo di oltre 13 milioni di copie vendute.

(…)

Speriamo che questo libro vi piaccia e che la collana Fighting Fantasy, avviatasi alla sua seconda decade, continui ad essere letta e giocata avidamente da voi lettori.

Non abbiamo alcuna intenzione di concludere Fighting Fantasy al numero 50.Vediamo se qualcuno riesce ad indovinare il titolo del numero 100, che sarà pubblicato per il 20 anniversario della serie nel 2002!

Steve Jackson e Ian Livingstone


Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *