“Una notte al Barracuda” su Anonima GdR 84

by • 14/04/2014 • Dal LibroGame al Gioco di Ruolo, News, Roba mia, Savage Worlds, TropicanaComments (0)2250

Una notte al barracuda

 

Una notte al Barracuda è un’avventura per il gioco di ruolo Savage Worlds scritta da me e Giuseppe Rotondo. La trovate sull’ultimo numero di Anonima GdR, la storica rivista digitale italiana dei giocatori di ruolo.

Una notte al Barracuda

Come detto qualche giorno fa, mentre il progetto Tropicana va avanti Una notte al Barracuda è la prima avventura completa rilasciata per le atmosfere tropicali e pericolose di questa Ambientazione Selvaggia. Ne rappresenta anzi la quintessenza e lo spirito generale e la trama è volutamente ispirata alla celeberrima Maracaibo di Lu Colombo, un pezzo che fa parte di diritto della colonna sonora ideale di Tropicana.

Si tratta di uno scenario d’azione di ambientazione contemporanea, adatto a 3-6 Eroi di Rango Principiante. Il gruppo si ritroverà in mezzo a una torbida storia di contrabbando e passioni tropicali, tra rivoluzionari, criminali, ballerine e pescecani.

L’avventura è ambientata nel piccolo stato (immaginario?) di San José, sperduto nei Caraibi e rifugio di ogni sorta di criminale, contrabbandiere, spia e avventuriero. Una breve introduzione a Tropicana si può trovare su Savage Worlds Italia o nell’Almanacco dei Mondi Selvaggi 2014, che è possibile acquistare nel negozio online di Jolly Troll.

L’avventura può essere comunque giocata indipendentemente dalla conoscenza di quest’ambientazione, semplicemente con l’utilizzo di Savage Worlds Deluxe o delle Regole Rapide, che saranno presto pubblicate sul sito di Savage Worlds Italia e sono già disponibili in formato cartaceo sempre nell’Almanacco dei Mondi Selvaggi 2014. In questa formula, Una notte al Barracuda è stata giocata anche (con grande divertimento) a Play 2014, grazie a Giuseppe Rotondo.

Anonima gdr

Su Anonima GdR 84

Lulu, Coco, Odette e Mariana salgono sul palco e iniziano uno spettacolo molto provocante, indossando solo ornamenti dorati e piume colorate. Nonostante l’evidente nudità delle ragazze, lo spettacolo non è volgare e siete tutti molto interessati alle cadenze ritmiche della loro danza, nonché alle elaborate coreografie dello spettacolo…
Ad un tratto, un’onda inaspettata fa muovere in maniera imprevista il Barracuda e Odette perde l’equilibrio, cadendo in mezzo a dei brutti ceffi che iniziano subito a sghignazzare e a palpeggiare la ragazza in maniera inopportuna. Odette li insulta pesantemente e cerca di districarsi, ma i laidi individui, ubriachi e molesti, continuano a trattenerla. Quando la ragazza molla un ceffone a uno di loro, questo risponde colpendola al viso a sua volta e facendole sanguinare il labbro.

La ragazza volge lo sguardo verso di voi, in una muta richiesta di soccorso…

Questo l’aggancio della vicenda. Sull’ultimo numero di Anonima GdR, assieme a molto altro materiale interessante, potete trovare l’avventura completa, pronta da giocare con tanto di comparse e antagonisti.

Fateci sapere se l’avete giocata e se vi piace!

Pin It

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *