Undecalogo ragionato (scritto così, tutto attaccato…)

by • 08/09/2012 • UncategorizedComments (0)2986

Le 11 cose che ci caratterizzano, le 11 domande a cui non vorremmo rispondere, le 11 domande che vorremmo fare ad altre 11 persone. Gematria? Cabala? Arcani maggiori? No. Un meme molto simile a una catena di Sant’Antonio che arriva diretto da Book and Negative, il blog di Germano Greco.

Le regole:

  • vanno elencati 11 fatti a piacere su noi stessi,
  • si risponde alle 11 domande formulate dai blogger che ti hanno coinvolto
  • si designano 11 altri blogger per rispondere alle nostre nuove 11 domande.

Proviamo.

Nell’ottica soprattutto di una presentazione di questo blog e del suo autore, a seguito del nuovo inizio di qualche giorno fa.

11 cose su di me

  1. Archeologo. Una volta mi ci sono laureato e ho scavato per alcuni anni. Fatica. Difficile. Responsabilità. Grandi soddisfazioni.
  2. Giornalista. Pubblicista. Iscritto all’albo maledetto, in attesa che si voti per abolirlo. Lavorato per webtv, tv, radio, qualche rivista, un quotidiano nazionale. Soldi pochi. Lavoro bellissimo, se solo passasse la finanza e mettesse a posto lo stato dell’editoria nazionale.
  3. Riprese. Videomaking e Videoediting. Ero bravo, finché è durata. Velleità da regista. Capitolo concluso, ma senza amarezza.
  4. Museo. Una volta sono stato direttore di un paio di musei. Il più giovane d’Italia. Bellissimo lavoro, da rivalutare. Mille cose da fare per risollevare un paese allo sbando, ma ormai è andata…
  5. Turismo. Guida turistica, tour planner, marketing territoriale. Ho una specie di master e ho esercitato per alcuni anni (senza patentino). Faticoso, molto stressante, molti incompetenti nel settore. Ciao a tutti quelli che ancora ci lavorano, vi mando una cartolina!
  6. Disabili mentali. Le persone migliori che si possano conoscere e con cui bazzicare.
  7. Insegnante. Corsi di storia, archeologia e tradizione locale in scuole medie, elementari e superiori (o come si chiamano ora). Nella scuola italiana moderna c’è grossa crisi.
  8. Amministratore. Fondatore di due società. Casini vari. Le società sussistono ma io ne sono felicemente fuori.
  9. Amici. Molti ma lontani, qualcuno nuovo dove sono adesso. Una moglie, un figlio in dirittura di arrivo. Una famiglia alle spalle di quelle dove tutto va bene per generazioni, tutti ti amano e mai un litigio (ehm, quasi).
  10. Irlanda. Terra bellissima, nuova casa, nuova vita. Ciao Sicilia, ciao Italia, belle eravate belle, ma ormai siete messe troppo male. Vi mando una cartolina.
  11. La Compagnia. Lavoro per La Compagnia. Non posso dirvi altro: è privilegiato e confidenziale.

Le 11 domande di Book and Negative

  1. Perché i blogger, quando parlano dell’ultimo Batman, ci sfrantecano le palle scrivendo dei pipponi su quanto era figo il Joker? Ti pare normale? Il Joker era figo. Bane e Ras al Ghul sono venuti un po’ male. E poi c’è quella storia dei 3000 poliziotti nelle fogne che distrugge qualsiasi paragone.
  2. Sei insicuro/a, medio/a, fiducioso/a, inamovibilechenemmenosetipassasoprauncaterpillar? E perché? Sono abbastanza sicuro di me, causa una serie di fortunati eventi nella vita che mi hanno portato ad atteggiarmi “like a boss”. Però bisogna restare umili. Il saggio impara anche dallo stolto. E’ lo stolto che non riesce ad imparare neanche dal saggio.
  3. Molta gente parla, commenta, esprime opinioni solo per rompere i coglioni al prossimo. Ne sei convinto anche tu? Non credo nelle verità pirandelliane. La verità e la realtà sono sempre una sola. Bisogna solo capire chi si avvicina di più. Il troll e l’arrogante non hanno mai ragione.
  4. Dove vorresti essere a dieci anni da qui? Isole Canarie, in una casa bianca vicino a una spiaggia, con una fresca biblioteca e dei palmizi in giardino attorno a cui si rincorrono bambini e cani.
  5. Sposi un’attrice/attore famosa. Come va a finire? Milla Jovovich mi lascia dopo 3 mesi, ma restiamo amici e ogni tanto viene a trovarmi per il week end.
  6. Penso che la scrittura sia l’unico argomento su cui tutti, ma proprio tutti, hanno qualcosa di (inutile) da dire. Infatti sono bravi a parlare, ma non a scrivere. Tu come la vedi? Vediamola dal lato positivo. L’argomento è così appassionante che tutti se ne interessano e vorrebbero dire la propria o scrivere. Come in ogni cosa, sarebbe necessario studiare, esercitarsi, imparare, allenarsi per anni prima di poter dire o fare qualcosa di notevole.
  7. Qual è il tuo livello di nerdaggine, da 1 a 10? 8. Se avessi più tempo per nerdare arriverei a 11, ma devo purtroppo anche concedere un po’ di ore quotidiane al non-nerd.
  8. Odi anche tu colui che ti ha tirato dentro a questo meme? Ahahahaha, CERTO!
  9. Bussano alla porta, apri e sul pavimento trovi un pacco. Cosa c’è dentro? Una bomba. Da quel momento in poi ho solo 58 minuti per capire cosa sta succedendo.
  10. Perché i Supereroi non piacciono a nessuno? “Allah ci protegga sempre da un giusto che vuole giustizia”
  11. Descrivi la stanza in cui passi la maggior parte delle tue giornate. Tavolo in legno, libreria stracolma, divani, cucinino con caffettiera, il mio portatile.

11 Domande per altri 11 Blogger

  1. Ci credi davvero? Qual’è la cosa “assurda” a cui credi, ma è meglio non dirlo troppo in giro?
  2. Se si aprisse “la Porta dei Mondi” dove andresti?
  3. Le 8 cose che metti nello Zaino prima di cominciare l’avventura?
  4. Qual’è il primo problema che andrebbe risolto?
  5. Chi è il peggiore di tutti? Quale categorie di persone non sopporti?
  6. Il personaggio che hai interpretato in un gdr e che ancora ti è rimasto impresso?
  7. Realtà o immaginazione? In che percentuali?
  8. Se potessi sistemare le Caratteristiche di quello che sei nella vita reale, come ti cambieresti i punteggi?
  9. Odi anche tu colui che ti ha tirato dentro a questo meme?
  10. La tua cena perfetta? Portate? Bevande? Compagnia?
  11. Il più bel film/libro/fumetto di tutti i tempi?

Ed ecco i blogger a cui ripassare la palla. Visto che il meme arriva dal mondo dei blogger appassionati di Narrativa, per non sovrappormi, lo rigiro ai blogger interessati ai Giochi di Ruolo:

Pin It

Related Posts

0 Responses to Undecalogo ragionato (scritto così, tutto attaccato…)

  1. Ottimo, interessanti le tue esperienze lavorative. Numerosissime, soprattutto. Non sai che darei per venire laggiù, in Irlanda. L’ho fatto solo con la fantasia, finora… ^^
    Grazie per aver partecipato. 😀

    • maurolongo says:

      L’Irlanda è molto bella, anche se come tutti i paesi ha pure i suoi difetti. Grazie a te per avermi tirato dentro a questo gioco e avermi dato l’opportunità di parlare di me!

  2. davide says:

    >>>La Compagnia. Lavoro per La Compagnia. Non posso dirvi altro: è privilegiato e confidenziale.<<<

    C'è notevole assonanza fra Scylla e Sicilia…

  3. maurolongo says:

    Colgo un’ottima citazione da Prison Break Stagione 4 😉

  4. Ho risposto su Imaginarium.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *