Welcome to Weird World – pronta la raccolta

by • 06/11/2012 • Racconti, Roba miaComments (2)1789

L’antologia che raccoglie i racconti vincitori di Welcome to Weird World di Writer’s Dream è pronta e sarà pubblicata a breve, in formato ebook e cartaceo. Ecco i titoli presenti e l’anteprima di “La Grande Opera di mastro Paolo dell’Abaco“.

L’ebook di Welcome to Weird World è pronto, in attesa di essere distribuito tramite il servizio di pubblicazione di Writer’s Dream: www.bookaholic.net.

Ecco l’elenco dei 18 racconti inseriti nella raccolta:


Il traghettatore dei mondi – Andrea Zanotti
Il Guardiano – Eleonora Corelli
Il mio nome cinque volte – Fei Morgan
La grande opera di Mastro Paolo dell’Abaco – Mauro Longo
Il magico mondo dei Voltiscoperti – Sandro Turlione

Elebab – Gianluca Santini
Frottole – Gass
Occhi d’ombra – Federica Priola
Oltre il livello della durezza – Marco Migliori
Perdonami – Chiara Zanini
Sangue e ingranaggi – Gianluca Santini
Attraverso il labirinto – Alain Voudì
La leggenda di Elderon – Maria Letizia Busetto
Cuore di latta – Anna Notti
Deus ex machina – Raul Londra
Gimney Bee – Fei Morgan
Lalce – Fabrizio Mancini
Fiaba di Natale – Francesco Mastinu

Ed ecco infine l’incipit del mio racconto in concorso, disponibile ben presto anche su questo blog:

La grande opera di mastro Paolo dell’Abaco

Mastro Paolo Dagomari, figliolo di messer Piero, rientrò di tutta fretta alla propria dimora con in braccio gli involtoli e i ritagli di tiglio e betulla che era andato a ritirare di persona alla sede dell’Arte dei Legnaioli. Richiuse l’uscio, attraversò la prima stanza e movendo trafelato si diresse verso il suo studiolo, approntato di ogni attrezzatura. Ruggero lo attendeva, in piedi in un angolo della stanza. «Buon Ruggero, fidato assistente,» chiamò lo studioso, «vienimi ad aiutare.»

Scostò dal tavolaccio ingombro i fogli vergati dei suoi calcoli, gli abachi e gl’isquadri di geometria greca, giudaica e moresca e vi dispose i suoi recenti acquisti. Ruggero obbedì al richiamo e si mosse con la consueta sollecitudine e devozione, ordinando nei giusti scaffali gli strumenti e le cartapecore, man mano che il suo padrone li gettava in terra.

«Con questi supporti dovremmo poter completar le riparazioni» disse Mastro Paolo, con gli occhi umidi di febbrile eccitamento. «Se non ci saranno altri inconvenienti, entro mezzodì l’Opera sarà finalmente realizzata.»

Slegò i canapi e sciolse sul piano del suo scrittoio asserelle, cerchi e sostegni di quei legni teneri scelti da lui stesso, tagliati e sagomati alle misure convenute.

Aprì poi lo scrigno dei vetri che quella mattina Ruggero aveva messo in ordine e numerato, ne tirò fuori tutte le lastre che ancora gli mancava di disporre e si mise a congiungere quelle superfici polite e lucidate ai loro nuovi sostegni di legno.

Finito che ebbe di fissare e riparare gli artifici catalettrici, ordinò a Ruggero di portarli al laboratorio e lo seguì di gran fretta sulle scale fino al sottotetto.

Un tempo in quel basso ambiente Mastro Paolo impartiva ai rampolli delle migliori famiglie di Firenze lezioni di aritmetica e astronomia, insegnamenti che gli avevano conferito il soprannome di Paolo dell’Abaco. Da tre anni tuttavia, l’accesso ai discepoli era interdetto e il sottotetto era divenuto il suo gabinetto segreto di arti e scienze. Qui egli aveva allestito pezzo per pezzo il vasto mosaico della propria personale Grande Opera, man mano che i calcoli procedevano e il borsello gli permetteva di acquisir i componenti necessari alla sua macchina straordinaria.

E oggi finalmente Mastro Paolo Dagomari, figliolo di messer Pietro, era pronto a viaggiar tra i mondi.

Leggine un altro stralcio!

Versione integrale del racconto (in preparazione)

Pin It

Related Posts

2 Responses to Welcome to Weird World – pronta la raccolta

  1. […] vincitori del concorso Welcome to the Weird World di Writer’s Dream ed è pubblicato nell’antologia relativa. L’avventura della dama dei lupi è uno dei racconti finalisti del concorso Streghe, Vampiri […]

  2. […] Ho pubblicato nel 2012, tramite la casa editrice Il Ciliegio, di Lurago D’Erba, la mia prima opera, una raccolta di racconti dal titolo Memorabilia – Storie di un mondo invisibile e in contemporanea in un concorso organizzato dal forum Writer’s dream il mio racconto Deus ex machina è stato selezionato insieme ad altri ed è stato inserito e pubblicato nell’antologia Welcome to the weird world. […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *